Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

SUE: Procedure di condono - SICER online

CHE COSA È

Istituzione Procedura Semplificata e perfezionamento della formazione del Silenzio Assenso per le istanze di Condono Edilizio presentate ai sensi delle Leggi n. 47/1985, n. 724/1994 , n. 326/2003 e L.R. n.12/2004

In particolare la piattaforma online garantisce l’erogazione dei seguenti servizi telematici:

  • visualizzazione dei dati presenti nella banca dati relativi alle istanze di condono presentate;
  • compilazione e trasmissione di richiesta di definizione della pratica di condono con procedura semplificata consentendo al cittadino e/o al tecnico incaricato di stampare il titolo edilizio in sanatoria rilasciato dall’Ufficio di Scopo Condono Edilizio e depositato nel fascicolo virtuale dell’applicativo;
  • compilazione e trasmissione di richiesta di perfezionamento della formazione del silenzio assenso della domanda di condono ai fini della formazione del titolo edilizio tacito;
  • compilazione e trasmissione di richiesta di assegnazione della titolarità della pratica di condono, consentendo al cittadino interessato alla definizione della domanda di condono inevasa di richiedere l’aggiornamento dei dati dell’attuale proprietario dell’immobile oggetto di sanatoria;
  • compilazione e trasmissione di richiesta di modifica dei dati tecnici presenti in banca dati previa verifica formale;
  • pagamenti on line dovuti per il rilascio del titolo edilizio definito con modalità semplificata e/o per il perfezionamento della formazione del silenzio assenso e per l’assolvimento del versamento dell’imposta di bollo.

 

A COSA SERVE

Il servizio consente ai cittadini e ai professionisti abilitati sulla piattaforma, che ricevono apposito incarico dall’avente titolo, di compilare e sottoscrivere gli atti in formato digitale per avviare e monitorare le procedure semplificate di condono edilizio.

Tramite questo servizio, Roma Capitale svolge interamente le procedure semplificate di condono edilizio in via telematica.

 

A CHI È RIVOLTO

Ai cittadini, ai tecnici e ai professionisti del settore dell'edilizia.

Per accedere al servizio occorre essere utenti identificati al portale istituzionale di Roma Capitale.

I tecnici dovranno inoltre richiedere ulteriore accreditamento attraverso l’apposito servizio “accreditamento tecnici”.

 

F.A.Q. (domande più frequenti)

Che cosa è la D.A.C. 40?
È la deliberazione di Assemblea Capitolina n. 40 del 16 maggio 2019 che ha approvato il nuovo Regolamento per lo snellimento e la semplificazione delle procedure volte alla definizione di circa 212.000 pratiche relative ai Condoni Edilizi presentati ai sensi delle Leggi n. 47/1985, n. 724/1994, n. 326/2003 e L.R. n. 12/2004.

Quali sono le procedure semplificate?
Le procedure semplificate sono due:
1. quella volta alla celere conclusione del procedimento amministrativo con il rilascio di un titolo edilizio in sanatoria espresso;
2. quella volta al perfezionamento di un titolo edilizio in sanatoria tacito per silenzio assenso.

Come si accede alle procedure semplificate e all’accesso digitale?
Si accede tramite la piattaforma SUE-Servizi Unificati per l’Edilizia di Roma Capitale all’indirizzo: http://www.comune.roma.it/sue/
Sulla piattaforma SUE si trovano gli applicativi SICER online per le procedure semplificate e SIPRE per l’accesso digitale.
Per l’accesso digitale occorre collegarsi al seguente indirizzo: https://www.comune.roma.it/servizi/SIPRE/
Per l’avvio delle procedure semplificate occorre collegarsi al seguente indirizzo: è https://www.comune.roma.it/servizi/SICER_ONLINE/index.xhtml 

Cosa deve fare il cittadino per avviare le procedure semplificate?
Il cittadino può accedere identificandosi sul portale oppure utilizzando la SPID, la CNS o la CIE. A seguito dell’identificazione, il cittadino deve individuare un tecnico abilitato sulla piattaforma al quale affidare la delega per l’accesso agli atti digitale e per le attività relative alle procedure semplificate.
Il tecnico, previa accettazione della delega, potrà visionare le pratiche di interesse, verificarne gli estremi e il relativo stato di lavorazione, al fine di procedere da remoto nelle successive fasi di lavorazione.Sarà possibile istruire le domande di condono ancora in itinere sulla base della dichiarazione asseverata redatta dal tecnico incaricato, con modalità telematica, secondo la modulistica predisposta dall’Ufficio di Scopo Condono Edilizio.

Quali sono i vantaggi di tale innovazione?
L’erogazione del servizio con modalità telematica consente la dematerializzazione e la semplificazione dei procedimenti amministrativi, garantendo la tracciabilità e la trasparenza degli stessi.
Lo svolgimento telematico delle procedure consente ai soggetti interessati dalle pratiche di condono edilizio di relazionarsi con l’Amministrazione capitolina senza doversi presentare fisicamente presso gli sportelli degli Uffici.

Chi può fruire di tale servizio?
I soggetti interessati da una domanda di condono edilizio presentata in base alle leggi speciali n. 47/85, n. 724/94; n. 326/03.
I tecnici delegati dal cittadino interessato dalla domanda di condono, abilitati sulla piattaforma SUE e previa accettazione della delega tramite apposita procedura prevista dal SICER online .

Di quali servizi telematici si può fruire?
Accesso informale ai documenti amministrativi
Procedura semplificata di condono edilizio per il rilascio di un titolo edilizio in sanatoria espresso
Procedura semplificata per il perfezionamento del titolo edilizio in sanatoria tacito per silenzio assenso.

Quali attività possono essere svolte sul SICER online?
Compilazione e trasmissione di richiesta di subentro all’istante originario nella titolarità della pratica di condono.
Tale procedura telematica consentirà all’attuale cittadino proprietario o comproprietario dell’immobile oggetto di condono che non è ancora subentrato all’istante originario e comunque per una serie di motivi non risulta registrato nella banca dati del condono, di collegarsi alla piattaforma, accedere ad una apposita sezione e compilare le informazioni richieste, per aggiornare automaticamente la banca dati del SICER.
Compilazione e trasmissione di richiesta di modifica dei dati tecnici presenti in banca dati SICER, tenendo conto della domanda di condono originaria, e/o delle procedure in atto per l’attribuzione della tipologia di abuso. Tale procedura consentirà l’aggiornamento automatico della banca dati del sistema in caso di accoglimento dell’istanza, consentendo così la definizione delle pratiche con modalità semplificata.
Individuazione del professionista da incaricare e affidamento del relativo incarico.
Avvio la procedura per la definizione del procedimento di condono con un titolo edilizio in sanatoria espresso.
Perfezionamento la formazione di un titolo edilizio in sanatoria tacito per silenzio assenso.

Quali attività possono essere svolte sul SIPRE online?
Mediante le pagine applicative del SIPRE si può effettuare l’accesso informale ai documenti amministrativi. 

IN CHE MODO? Il cittadino e/o il tecnico incaricato, collegandosi alla piattaforma, previa corresponsione dei relativi oneri, potranno effettuare la richiesta di accesso agli atti digitale. In fase di compilazione della richiesta l’utente avrà la possibilità di scegliere quale tipologia di documenti visionare rispetto alla struttura documentale definita. L’Ufficio incaricato del rilascio delle copie digitali, ricevuta la richiesta, si occuperà di scansionare e caricare a sistema, in formato pdf, gli atti richiesti contenuti nel fascicolo cartaceo e sulla base del contenuto del documento digitale (numero di pagine e formato).

COME SI DETERMINANO GLI IMPORTI? il sistema informativo determinerà in automatico l’importo da corrispondere in base alle tariffe capitoline vigenti.

COME VENGO IN POSSESSO DEGLI ATTI RICHIESTI? Una volta effettuati i pagamenti, con modalità telematica, il cittadino e/o tecnico incaricato potranno accedere al fascicolo virtuale e prendere visione o scaricare la documentazione richiesta per un periodo massimo di 30 giorni. Alla scadenza di tale periodo, la documentazione digitale non sarà più disponibile e il soggetto interessato potrà prenderne visione solo previa presentazione di una nuova istanza di accesso.

Potranno essere effettuati pagamenti on-line?
I pagamenti on-line sono garantiti dall’integrazione effettuata sui sistemi informativi SIPRE e Sicer on-line con i Sistemi di Pagamento di Roma Capitale (SIR e PAGO). Il servizio telematico consente ai cittadini ed ai tecnici incaricati di corrispondere con modalità telematica quanto dovuto all’Amministrazione ai fini del rilascio del titolo edilizio in sanatoria. 

Dovrò recarmi all’ufficio condono edilizio per ritirare la concessione edilizia in sanatoria?
No. A conclusione positiva del procedimento e dell’eventuale pagamento di oneri dovuti all’Amministrazione a vario titolo, i soggetti interessati potranno stampare il titolo edilizio in sanatoria depositato nel fascicolo virtuale del Sicer on Line.

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto