Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Il modello della raccolta differenziata

Link esterni

Il riciclo dei materiali

I rifiuti possono essere una fonte di ricchezza che aiuta a risparmiare risorse. Come? Pensate alla carta riciclata, alla plastica, al vetro, acciaio, alluminio e agli usi che si possono fare con questi materiali attraverso apposite lavorazioni di recupero. Ecco perché è importante separare i rifiuti e raccoglierli in maniera differenziata: vetro col vetro, carta con carta, metalli con metalli. Riciclare significa ridurre la quantità di materiale da portare in discarica, ma soprattutto ridurre gli sprechi, economizzare le risorse e difendere l'ambiente. 

Il territorio di Roma, ha prodotto nel 2004 rifiuti per 1.774.185 tonnellate. La raccolta differenziata attivata in tutto il territorio comunale ha permesso di recuperare ed avviare a riciclo il 17,93% dei rifiuti raccolti. I principali materiali raccolti per poi essere riciclati sono: vetro, plastica, metalli, legno e carta. 

Il Dipartimento Tutela Ambientale è fortemente impegnato in un programma che, da una parte, promuove il miglioramento e l'integrazione della raccolta differenziata in collaborazione con l'Ama S.p.A., e con i consorzi nazionali per il recupero e riciclo dei materiali, e, dall'altra tende, a sensibilizzare e a responsabilizzare il cittadino dal produrre rifiuti eccessivi, attraverso un uso oculato delle risorse e scelte di consumo consapevoli.

Una corretta gestione dei rifiuti è un obiettivo raggiungibile con il contributo di tutti. Bastano pochi gesti quotidiani per ottenere risultati vantaggiosi.
Tra le regole di base, la strategia delle 4 R Riduzione, Riuso, Riciclo e Recupero è il percorso virtuoso che conduce ad una gestione ecosostenibile dei rifiuti, sostenuta dalle attività di selezione e trasformazione.


La strategia delle 4 R
Riduzione all'origine dei rifiuti
Scegliamo prodotti con imballaggi ridotti e/o riutilizzabili ed evitiamo gli sprechi.

 

Riuso degli oggetti ancora utili
Possiamo riutilizzare i barattoli e le bottiglie di vetro; il lato bianco delle fotocopie può essere utile per prendere appunti, gli abiti smessi si possono regalare, una sedia può essere riparata e riusata, insomma sono molti gli oggetti che possono continuare a svolgere la loro funzione originaria.

 

Riciclo dei materiali utili
I materiali che separiamo con la raccolta differenziata diventano nuovi prodotti in vetro, alluminio, plastica, carta. Anche i nostri scarti alimentari possono essere trasformati e diventare compost, utile per le nostre piante o in agricoltura.

 

Recupero di energia
La parte dei rifiuti non riciclabile può essere trasformata in energia nei nuovi impianti di termovalorizzazione costruiti nel rispetto dell'ambiente.

Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto