Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo

Sommario
  1. Descrizione del servizio
  2. Tariffe per i sopralluoghi
  3. Richiesta Unità di vigilanza antincendio sui luoghi di spettacolo e trattenimento (d.m.261/96) alla Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo
  4. Uffici e contatti

Richiesta Unità di vigilanza antincendio sui luoghi di spettacolo e trattenimento (d.m.261/96) alla Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo

E` inoltre compito della CCVLPS stabilire, su richiesta degli operatori, l’assegnazione delle unità di vigilanza antincendio sui luoghi di spettacolo e trattenimento (D.M. 261/96) nei seguenti casi:

- teatri di posa per riprese cinematografiche e televisive con capienza superiore a 100 posti quando è prevista la presenza di pubblico;

- sale pubbliche di audizione in cui si tengano conferenze e simili con capienza superiore a 1000 posti;

- edifici, luoghi e locali posti al chiuso ove si svolgano, anche occasionalmente, mostre, gallerie, esposizioni con superficie lorda superiore a 2000 mq;

- fiere e quartieri fieristici con superficie lorda superiore a 4000 mq se al chiuso e 10.000 mq se all’aperto.

 

L'interessato per ottenere il parere di agibilità per i locali di pubblico spettacolo ovvero per richiedere il sopralluogo ai fini del servizio di vigilanza di cui al D.M. n.261 del 22.2.96, deve presentare apposita domanda in bollo all'Ufficio corredata da idonea documentazione.

 

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto