Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Contributi per la tutela degli animali d’affezione e prevenire il fenomeno del randagismo

Chi può accedere al servizio

Il servizio è riservato ai privati cittadini residenti nella città di Roma, che si trovano in almeno una delle seguenti condizioni, comprovate da apposita documentazione allegata:

  • famiglie con reddito certificato con modulo fiscale ISEE non superiore a 25.000 Euro;
  • titolari di pensione sociale;
  • cittadini non vedenti con cane conduttore;
  • famiglie con un componente disabile ai sensi dell’art. 3 comma 3 legge 104/1992 o con invalidità superiore al 66%
  • associazioni animaliste di volontariato regolarmente iscritte all’albo regionale del volontariato della Regione Lazio;
  • associazioni di Protezione Civile regolarmente iscritte all’albo regionale del volontariato della Regione Lazio;
  • enti e associazioni Onlus di promozione sociale per la tutela degli animali
Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto