Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Cyberbullismo, fuga dalla scuola, web e isolamento: incontro in Municipio

Tematica: Sociale - Famiglie e persone di minore età - Scuola - Contrasto dispersione scolastica

10 febbraio 2020

 

Hikikomori, termine mutuato dal giapponese (hiku = “tendere” e komoru = “ritirarsi”) con cui si indica il cyberbullismo correlato al “ritiro sociale”. Perché esiste un nesso molto forte tra i due fenomeni: i dati Istat dicono che bullismo in rete e la coppia isolamento-abbandono scolastico viaggiano assieme nell’80% dei casi. Il tutto in un quadro di complessivo deterioramento, con la dispersione scolastica che per la prima volta non decresce ma aumenta.

 

Se ne parla in un incontro a ingresso libero sabato 15 febbraio in Municipio (piazza di Cinecittà 11, Sala Rossa), intitolato Analisi psicosociale del fenomeno degli Hikikomori e ritiro scolastico, organizzato dalle associazioni PSY Onlus e Hikikomori Italia Genitori Onlus e patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Sociali di Roma 7. L’evento è dedicato a genitori, educatori e insegnanti.

 

Intervengono autorità pubbliche, psicologi, esperti delle associazioni promotrici. Con le testimonianze di genitori e ragazzi che hanno vissuto bullismo in rete, “ritiro sociale” e abbandono della scuola.

 

Per farsi un’idea prima del meeting, vedere la nota delle associazioni che introduce al tema.

 

PV     

 

Torna all'inizio del cotenuto