Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Formula E: Commissione congiunta Lavori Pubblici e Sport

Tematica: Sport

8 febbraio 2018

 

Si è svolta ieri, al Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, la Commissione congiunta Lavori Pubblici e Sport alla presenza dell’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi Eventi cittadini Daniele Frongia, dell’Assessora alle Infrastrutture, Margherita Gatta, dei Presidenti di Commissione Alessandra Agnello e Angelo Diario, dei dipartimenti di Roma Capitale, tra cui il Simu che contribuisce al supporto tecnico, il dipartimento Ambiente, il dipartimento Mobilità, Polizia Locale, Roma Servizi per la Mobilità, Eur Spa, Ama, Enel e i cittadini del quartiere Eur.

 

Il tavolo di confronto, in cui sono state comunicate modalità e tempi di interventi, ha posto l’accento sui progetti legati al rifacimento del manto stradale lungo il percorso del circuito, evidenziando che saranno effettuati interventi anche su chiusini e caditoie. Si è evidenziata la proposta di migliorare l'accessibilità per i cittadini all’evento, con particolare attenzione alle persone con disabilità. Avanzata anche l’ipotesi di ripristino del sottopasso tra viale America e Cristoforo Colombo. Il dipartimento Ambiente ha comunicato l’avvenuta verifica sulle alberature ad alto fusto di tutto il quadrante (operazione di carattere ordinario che esula dalla Formula E), evidenziando la necessità di abbattimento di circa sei esemplari che verranno prontamente sostituiti. Al fine di contenere il più possibile l’impatto sulla mobilità, sono stati già comunicati alla popolazione lavorativa i dettagli degli interventi relativi alle modifiche della viabilità e alla riduzione dei parcheggi attraverso il coinvolgimento dei Mobility Manager delle più grandi aziende ed Enti presenti sul territorio. L’evento rappresenterà un momento di grande sport, ma sarà l’occasione per apportare migliorie alla città e restituire maggiore decoro alle zone interessate.

 

RED

 

Torna all'inizio del cotenuto