Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Rock in Roma, il grande ritorno

Tematica: Iniziative ed Eventi - I luoghi per lo spettacolo e la cultura

3 maggio 2022

 

Il manipolo dei mostri sacri (Deep Purple, Herbie Hancock, Patti Smith, Skunk Anansie), la schiera dei giovani e giovanissimi già ai vertici (con alcune serate sold-out, come nel caso dei Maneskin e di Blanco). Una line-up di forte impatto che copre decenni di storia del rock, le sue tribù attuali – internazionali e italiane – e i territori di confine, affacciati sul pop di consumo, sul rap, sulla trap, sull’hip-hop, sulla techno, sui suoni latini, sul jazz.

 

E’ l’edizione 2022, la dodicesima, di Rock in Roma, dal 10 giugno al 30 luglio più l’11 settembre (concerto di Paul Weller). Ed è anche l’edizione che segna il ritorno nella Capitale del rock d’estate dal vivo, dopo il biennio della pandemia. 42 appuntamenti live facendo la spola fra treu location: il classico Ippodromo delle Capannelle, il Circo Massimo e la cavea dell’Auditorium.

 

Forte accento, quest’anno, sull’ecosostenibilità (saranno allestite isole ecologiche per la differenziata) e sull’idea di “musica per la pace”: il festival ospita Save The Children e ne promuove iniziative e campagne.

 

Tutto su Rock in Roma navigando rockinroma.com.

 

RED

 

 

Torna all'inizio del cotenuto