Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Campidoglio chiede annullamento bando della Regione Lazio per nuove case popolari

Tematica: Patrimonio

23 gennaio 2020

 

Il Campidoglio ha chiesto al competente Dipartimento di Roma Capitale di avanzare istanza alla Regione Lazio per l’annullamento dell’avviso pubblico per la selezione di progetti di edilizia residenziale sociale, finalizzati anche alla realizzazione di nuovi alloggi popolari, con 22 milioni di euro assegnati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sulla base della delibera CIPE n.127/2017.

 

Gli esigui termini previsti per la presentazione degli interventi – dal 13 al 20 dicembre 2019, soli 7 giorni – hanno reso molto difficoltosa la presentazione di idonee progettualità. Altre Regioni hanno concesso termini ben più ampi.

 

L’avviso è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (BURL) soltanto il 31 dicembre 2019, ad avvenuta scadenza dei termini per la partecipazione, ledendo l’interesse legittimo di Roma Capitale e di tutti gli altri Comuni aventi diritto.

 

Roma Capitale inoltrerà una segnalazione anche al Difensore Civico della Città Metropolitana e a quello della Regione Lazio, mentre l’Avvocatura comunale ha avuto mandato di adire le vie legali per la tutela dei diritti dell’Amministrazione Capitolina nelle sedi opportune.

 

RED

Torna all'inizio del cotenuto