Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Aggiornamenti dal Campidoglio

Tematica: Cultura - Scuola - Ambiente - Sindaca

21 aprile 2018

 

NATALE DI ROMA

Oggi Roma festeggia il suo 2771° compleanno. Per il Natale di Roma è stato preparato un ricco calendario di eventi culturali, appuntamenti didattici, mostre e celebrazioni ufficiali. Un programma che culminerà domani con una festa all’aria aperta in cui tutti potranno passeggiare tra piazza della Bocca della Verità e via Petroselli, zona pedonalizzata per l’occasione, e assistere a spettacoli, concerti e teatro di strada.

 

RIAPRE IL ROSETO COMUNALE

In concomitanza con il Natale di Roma, da oggi riapre al pubblico il Roseto comunale, lo splendido spazio ai piedi dell’Aventino. L’ingresso è libero e gratuito. Fino al 17 giugno, tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30, comprese le domeniche e i festivi, si potrà ammirare una delle più prestigiose collezioni botaniche di rose, che permette di ripercorrere la storia e l’evoluzione della rosa dall’antichità ai giorni nostri.

 

COMMERCIO, REGOLAMENTO CITTA' STORICA

E’ stato approvato dall’Assemblea Capitolina il Regolamento per l’esercizio delle attività commerciali e artigianali nel territorio della Città Storica. Redatto dalla Giunta Capitolina, è frutto di un percorso partecipato e condiviso con i Municipi e di un’analisi approfondita delle differenti peculiarità dell’area. L’obiettivo è disciplinare la tutela del centro storico e dei 21 rioni ricadenti nel Sito Unesco, con una decisa stretta sulla proliferazione di esercizi commerciali caratterizzati da una scarsa qualità dell’offerta merceologica. Si pone un freno a minimarket e negozi-suk. Stop a nuove aperture di attività alimentari per tre anni. Il tutto, a tutela delle tipicità locali, dei residenti e dell’identità stessa della città, nel segno della legalità e dell’eccellenza, del decoro e della qualità. Le misure saranno sempre più stringenti a seconda che le attività di riferimento si trovino nella Città Storica, nell’ambito intermedio o nel cuore del Sito Unesco, dove in particolare sarà vietata l’apertura di nuove attività diverse da quelle tutelate.

 

SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA RISERVA NATURALE DEL LITORALE ROMANO

E’ stato siglato questa settimana il Protocollo d’Intesa sulla Riserva Naturale del Litorale Romano tra Ministero dell’Ambiente, Roma Capitale, Arma dei Carabinieri e Comune di Fiumicino. Un accordo di collaborazione interistituzionale, di durata triennale, a tutela della biodiversità e del capitale naturale dell’area protetta, circa 15.900 ettari che costituiscono un grande patrimonio archeologico, storico, ambientale e culturale. Con il Protocollo si punta a potenziare la sorveglianza e il supporto all’interno della Riserva Naturale del Litorale Romano che comprende anche la pineta di Castel Fusano. L’obiettivo, grazie alla sinergia fra le istituzioni, è quello di sviluppare una corretta programmazione, pianificazione e prevenzione nella lotta agli incendi boschivi, incentivare le attività di sorveglianza su tutta la Riserva, promuovere attività di educazione ambientale e le buone pratiche gestionali, definire programmi integrati per il recupero ambientale delle aree boschive danneggiate dal fuoco.

 

CONSUMI SOSTENIBILI, ACCORDO CON MINISTERO AMBIENTE

Roma Capitale e Ministero dell’Ambiente collaboreranno per mettere in campo azioni e misure comuni in materia di sostenibilità ambientale dei consumi nella Pubblica Amministrazione. E’ quanto prevede un protocollo di intesa, di durata triennale, orientato all’attuazione del Piano nazionale d’azione sul Green Public Procurement (PAN GPP). Un accordo che nasce anche in considerazione del ruolo a livello nazionale, comunitario e internazionale di Roma Capitale. E’ prevista una condivisione di conoscenze e risorse strumentali per sistematizzare gli Acquisti Pubblici Verdi, rafforzando le competenze delle professionalità coinvolte nelle procedure d’appalto.

 

AL VIA LA SPERIMENTAZIONE PRIORITÀ SEMAFORICA SU TRAM

Da questa settimana i tram che percorrono viale Trastevere, tra piazzale Flavio Biondo e piazza Giuseppe Gioachino Belli, hanno garantita la precedenza al semaforo. È iniziata la sperimentazione della priorità semaforica per evitare lunghe attese e velocizzare il trasporto pubblico in una zona centrale di Roma, lungo il tragitto delle linee tranviarie 3 e 8. Si tratta di semafori intelligenti che, attraverso un software, dialogano con il tram. Il sistema riconosce il mezzo in arrivo e fa scattare il verde, riducendo sensibilmente i tempi di percorrenza a beneficio degli utenti. Dopo questa prima fase l’idea è portare questa novità su tutta la rete tram di Roma.

 

VIA NAZIONALE, UN MODELLO 3D PER LA MANUTENZIONE

Per migliorare la manutenzione, la progettazione e la costruzione delle infrastrutture e dei sottoservizi di via Nazionale, un team di professionisti italiani e statunitensi, sta realizzando un progetto pilota di rilievo in 3D della strada e restituzione BIM (Building Information Modeling). Grazie a diverse tecnologie come GPS, laser scanner e sistemi acustici ed elettromagnetici, combinando i dati, si realizza un modello 3D della strada. Una tecnica, innovativa e non invasiva, che permette un notevole risparmio di risorse e di tempo. Questo modello 3D resterà a disposizione di Roma Capitale e permetterà di eseguire lavori di manutenzione e progettazione su questa strada ammalorata.

 

CAMPIDOGLIO, SBLOCCATO CONCORSO VIGILI

Entreranno in servizio 350 nuovi vigili. Le assunzioni daranno nuova linfa al corpo di Polizia Locale di Roma Capitale. A loro il compito di presidiare le strade, garantire sicurezza  e maggiore decoro. L’arrivo dei 350 nuovi agenti è solo l’inizio di un piano di potenziamento del corpo della Polizia Locale. Il piano assunzionale già approvato dalla Giunta Capitolina prevede per il 2019 l’assunzione di ulteriori 300 agenti.

 

ISCRIZIONE ASILI NIDO

L’avviso pubblico per l’iscrizione agli asili nido nell’anno 2018 – 2019 consente di presentare le domande fino all’8 maggio. Il bando conferma l’impianto dello scorso anno, introducendo alcune novità. Le famiglie potranno quindi indicare la scelta di 3 nidi a gestione diretta e 3 nidi in gestione indiretta in convenzione, dando priorità ai nidi pubblici, salvo il caso in cui la struttura convenzionata sia ubicata ad una distanza pari o inferiore a 300 metri, secondo il percorso pedonale più breve dall’immobile di residenza del bambino. Viene inserita la possibilità per i nuclei familiari in cui sia presente un genitore con disabilità di presentare istanza prioritariamente per un nido convenzionato, che risulti più idoneo alle esigenze dello stesso nucleo familiare. E’ garantita la continuità per i bambini che già frequentano un nido convenzionato. Le famiglie possono presentare istanze per strutture educative ricadenti anche in altri municipi, rispetto a quello di residenza, o a quello della sede di lavoro di uno dei due genitori.

 

RASTRELLAMENTO DEL QUADRARO, CONSEGNATE ONORIFICENZE

Martedì, in occasione del 74° anniversario, sono stati accolti nell’aula Giulio Cesare in Campidoglio i sopravvissuti al Rastrellamento del Quadraro.  Dopo aver ascoltato le loro storie, la città ha celebrato questi uomini coraggiosi, sei rastrellati ancora viventi e i figli di uno di loro recentemente deceduto, con l'onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana concessa dal Capo dello Stato.

 

AGGIORNAMENTI DAI MUNICIPI

 

PIANO SOCIALE MUNICIPIO VIII

Approvato dalla Giunta Capitolina il Piano Sociale del Municipio VIII per il periodo 2018-2020, che rappresenta l’approdo di un processo di confronto con cittadini, associazioni e istituzioni. L’obiettivo è rispondere in modo concreto e puntuale ai diritti delle persone, garantendo supporto in particolare alle categorie più fragili. Le aree di intervento sono state individuate sulla base dei bisogni espressi durante il confronto con le varie realtà. Si punta su inserimento al lavoro, sostegno fragilità e co-housing rivolto inizialmente e in fase sperimentale ad anziani non autosufficienti.

 

TORNA L’ILLUMINAZIONE A VALCANNUTA

Torna l'illuminazione a Valcannuta nel Municipio XIII. Roma Capitale, Municipio e uffici hanno lavorato in sinergia per risolvere definitivamente una questione che nasce da una convenzione urbanistica che risale al 2005 e che aveva portato a serie problematiche di illuminazione pubblica nel quartiere. Grazie all’acquisizione anticipata dell'impianto di illuminazione da parte del Dipartimento Infrastrutture (Simu) e alla collaborazione di Acea, si sta procedendo nella riaccensione dei lampioni nelle strade di Via Roberto Ago e di parte di Via Gregorio XI.

 

SIGLATO ACCORDO TRA IL MUNICIPIO XIII E L’UNIVERSITA’ LA SAPIENZA

Siglato presso la sala del consiglio del Municipio XIII un accordo di collaborazione tra il Municipio XIII e il Dipartimento di Architettura dell’Università La Sapienza di Roma. Grazie a questo accordo un gruppo di studenti universitari, nell’ambito dell’insegnamento denominato ‘Progettazione Architettonica ed Urbana II’, si occuperanno di redigere progetti di riqualificazione urbana di un’area in via Boccea 251, area esterna pertinenziale al Forte Boccea.

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto