Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 182 - 20 febbraio 2021

 

 


 

 

LA SINDACA INFORMA 20 FEBBRAIO 2021 – scarica file in pdf

 

+BUS X ROMA

Abbiamo presentato 30 nuovi bus Iveco-Indcar acquistati da Atac proprio qui a Roma, nello stabilimento di Romana Diesel, partner storico della nostra azienda di trasporto pubblico. Sono vetture da 8 metri, molto utilizzate su diverse strade della nostra città. Atac ne ha comprate 30 per il 2021 e 15 sono già pronte per entrare in servizio. Abbiamo acquistato anche altri 20 mezzi da 18 metri sempre da Iveco. Tutti ordini che danno lavoro a tante imprese romane e a tante persone. Erano oltre 14 anni che non si facevano acquisti di bus “corti” per la flotta Atac. Gli ultimi li ha noleggiati l'azienda di trasporto nel 2019 proprio per sostituire quelli vecchi e rendere più regolare il servizio. Oggi, grazie al percorso avviato, Atac è un'azienda che è tornata a fare investimenti importanti.

 

 

TORNA LA FORMULA E

Torna all’Eur il 10 aprile la Formula E, il Campionato mondiale delle vetture monoposto elettriche. La conferma dell’edizione 2021 del Rome E-Prix significa molto per la nostra città, unica metropoli nel calendario del campionato. Un grande evento e un investimento per la città. La Formula E, infatti, in accordo con l'amministrazione cittadina, interviene sul territorio lasciando in eredità opere di riqualificazione. Quest’anno i lavori comprenderanno la riasfaltatura di gran parte del manto stradale coinvolto e la ristrutturazione di una parte della zona di particolare pregio storico-architettonico: è il marciapiede di via Murri, che costeggia il Parco del Ninfeo. Il nuovo tracciato, che gira intorno al Palazzo della Civiltà Italiana, e prevede un coinvolgimento più superficiale di via Cristoforo Colombo, è frutto anche di un positivo confronto con residenti, aziende e operatori commerciali dell’Eur: facciamo in modo di minimizzare quanto più possibile l'impatto sulla mobilità cittadina.

 

 

800 PERSONE ASSUNTE NEL 2020

Solo nel 2020 abbiamo assunto al Comune oltre 800 persone: questo vuol dire più risorse al servizio di Roma e dei suoi cittadini. Si tratta dei vincitori del maxi-concorso del 2010 che aspettavano una risposta da anni. Dal 2016 ad oggi abbiamo messo fine al blocco delle assunzioni con oltre 6mila nuovi dipendenti, con un ricambio generazionale del 26%. In pratica, un dipendente su quattro di Roma Capitale è stato assunto dalla nostra amministrazione.

 

 

TORNA AI CITTADINI AREA SOTTOSTANTE MERCATO DI VIA CATANIA

Abbiamo ripreso possesso di un immobile di proprietà del Comune: un’area di circa 700 metri quadrati sotto lo storico mercato rionale di via Catania, vicino piazza Bologna. Negli anni questo spazio è stato gestito illegalmente come garage. La concessione era scaduta da più di 15 anni. Abbiamo messo fine a questo scempio grazie al lavoro portato avanti da Polizia Locale, Municipio e Assessorato al Patrimonio. Ora, grazie al nostro intervento, l’area potrà tornare a disposizione degli operatori del mercato e dei cittadini che lo frequentano tutti i giorni per fare la spesa.

 

 

#STRADENUOVE

Prosegue il programma #StradeNuove, dal centro alla periferia. Sono iniziati i lavori di riqualificazione di via Cristoforo Colombo. È una delle strade più utilizzate della zona sud e dopo decenni sarà rinnovata proprio come la via del Mare e via Ostiense. In questi giorni sono partiti gli interventi nelle corsie centrali tra la via Pontina e Ostia.

In via Borghesiana, invece, nel quadrante est della città, stiamo ultimando le operazioni di restyling sulla segnaletica stradale, in anticipo di oltre un mese rispetto al cronoprogramma iniziale.

In via Cassia, nella zona nord ovest, proseguono i lavori per il rifacimento dei marciapiedi tra via Vittorio Piccinini e il Grande Raccordo Anulare, e per l’installazione dei dissuasori di sosta per le auto. L’intervento permetterà anche di riqualificare l’area di fermata degli autobus, l’intera carreggiata stradale nei due sensi di marcia, i percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti, la rete idraulica e la segnaletica.

 

 

COLLETTORE FOGNARIO MAGLIANELLA

Con Acea Ato2 stiamo realizzando il nuovo collettore fognario della Maglianella, nella zona ovest di Roma. Consentirà di riqualificare a livello ambientale un’intera area tra il Municipio XIII e XIV con benefici per quartieri popolosi come Ottavia, Lucchina e Palmarola. Era infatti necessario da molto tempo un adeguamento degli impianti portando al tempo stesso nuovi servizi per migliaia di cittadini. È un altro intervento per le nostre periferie, dopo l’approvazione del progetto sulla nuova rete idrica di Monte Migliore e sui lavori in corso per il collettore Fognario di Ponte Ladrone nel quadrante sud di Roma.

 

 

RIQUALIFICAZIONE DEI PARCHI

Stiamo portando avanti lavori di manutenzione nei parchi della città grazie agli appalti in corso e al potenziamento del Servizio Giardini. Siamo intervenuti in piazzale Metronio, in piazzale Labicano e in viale Castrense, nel Municipio VII, con lo sfalcio delle aree verdi che costeggiano le Mura Latine. A Colli Aniene è stato invece pulito il bosco urbano di lecci in via Sacco e Vanzetti e il manto erboso nelle grandi aiuole centrali di via Tiburtina, all’altezza di Pietralata, che è stato anche falciato.

Stessa cosa per Casal Monastero, nelle aree verdi di via Elisea Savelli, via Nomentum, via Corniculum e di via Castel nuovo di Farfa. Lì vicino, nel parco del Serpente in via San Giovanni in Argentella, sono stati tagliati invece i prati. A parco Sinisgalli, nel Municipio VI, si è conclusa l’operazione di potatura e sagomatura delle siepi ed è stata terminata la potatura di sei platani in via Stazione di Settebagni. In viale Lina Cavalieri, al Nuovo Salario, gli operatori hanno eliminato i rami cresciuti alla base di alcuni alberi lungo lo spartitraffico e messo in sicurezza un cercis pericolante. Sono tanti interventi. E ne seguiranno altri. Curare e migliorare le aree verdi di Roma è e sarà sempre una nostra priorità.

 

 

MANUTENZIONE SEDI SERVIZIO GIARDINI

Le sedi del Servizio Giardini di Roma Capitale non venivano manutenute da oltre 20 anni. I locali che ospitano gli spogliatoi, gli uffici, i servizi igienici e i magazzini versavano in condizioni che non erano accettabili. Per questo abbiamo stanziato 1 milione e 200mila euro per realizzare opere di ripristino e miglioramento. Avere una sede di lavoro bella e accogliente è uno dei primi requisiti per lavorare bene e in sicurezza. Questo, insieme alle assunzioni di nuovi giardinieri e all’acquisto di nuovi mezzi, è un altro importante tassello per riportare il nostro Servizio Giardini ad avere gli strumenti per prendersi cura adeguatamente dell’esteso patrimonio verde di Roma.

 

 

#PALESTRENUOVE

Abbiamo riqualificato la palestra del plesso Ottorino Respighi, dell’Istituto Santi Savarino, nel Municipio IX. Sulle palestre scolastiche abbiamo investito molto: intervenire nelle scuole significa assicurare un futuro migliore ai ragazzi, che un domani potrebbero diventare le nostre eccellenze. Negli ultimi anni abbiamo riqualificato oltre 130 palestre scolastiche. Non sono solo numeri: sono i luoghi che i nostri ragazzi frequentano, sono le nostre #PalestreNuove, finalmente adeguate ed efficienti.

 

 

 

APERTA AREA GIOCHI PARCO MELVIN JONES

Finalmente è aperta al pubblico l’area giochi nel Parco Melvin Jones, nel Municipio XII. Avevamo già installato un’altalena e dei giochi a molla. Adesso, grazie a un appalto da 1 milione di euro, abbiamo realizzato anche una pavimentazione antitrauma, una nuova torretta con lo scivolo e un’altra altalena con due seggiolini. Il nostro obiettivo è quello di riqualificare e mettere in sicurezza tutte le aree ludiche della città, spesso bersaglio di atti vandalici. Per questo proseguono i nostri interventi anche nell’area verde in via dell’Assunzione, nel Municipio XIV; in via Tommaso Gulli, in zona piazza Mazzini, nel Municipio I; al Parco Scott, nel Municipio VIII.

 

 

I LOVE TRULLO

La sinergia tra cittadini e istituzioni può portare benefici concreti a tutti. Come la collaborazione con l’associazione “I Love Trullo”, una rete di imprese nata nel 2017 per rilanciare questo quartiere nella periferia sud-ovest della città. È molto attiva e realizza tanti progetti. Uno di questi riguarda il nuovo impianto di video sorveglianza che loro hanno installato, dopo aver ottenuto un finanziamento regionale, in via del Trullo e nei punti nevralgici del quartiere per potenziarne la sicurezza. Noi lo abbiamo collegato alla Sala Sistema Roma. Le immagini sono gestite dalla Polizia Locale per proteggere la scuola Carlo Collodi vandalizzata lo scorso anno, un centro antiviolenza, o le persone anziane mentre si recano all’Ufficio postale della zona.

 

Allegati

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto