Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 149 - 2 maggio 2020

 

 

 

LA SINDACA INFORMA 2 MAGGIO 2020 (scarica in formato pdf)

 

Lunedì 4 maggio, così come indicato dal Governo, inizierà la cosiddetta fase 2 di questo periodo d’emergenza coronavirus. Le parole d’ordine sono prudenza e gradualità. Dobbiamo essere tutti ben consapevoli che non è ancora tempo di abbassare la guardia e che è necessario stringere i denti. Roma ha affrontato con grande determinazione questo periodo e continuerà a farlo per essere al fianco dei cittadini anche in questa fase. Abbiamo pianificato e messo a punto diverse strategie e stiamo continuando a lavorare per ripartire in modo sicuro.

Per quanto riguarda i mezzi pubblici gli ingressi saranno contingentati, i percorsi verranno indicati e a terra ci sarà una segnaletica per mantenere il distanziamento sociale. Abbiamo poi studiato formule a supporto dei dipendenti capitolini che sono genitori o che hanno patologie e condizioni di fragilità, per garantire la possibilità di lavorare il più possibile in smartworking. Una soluzione che ha funzionato con successo: nella fase 1, infatti, l’80% dei dipendenti capitolini ha lavorato da casa.

Il nostro obiettivo è non lasciare indietro nessuno e aiutare i cittadini in difficoltà economiche. Abbiamo pensato a loro quando abbiamo erogato i Buoni Spesa, o quando abbiamo consegnato 45 mila pacchi alimentari. Ma abbiamo fatto un ulteriore passo aprendo, a Ostia, il primo Mercato Sociale della città: si potrà fare la spesa in cambio di ore di lavoro in ambito sociale. Continuiamo a lavorare su più fronti per garantire un supporto sempre più capillare.

Le sanificazioni, che abbiamo portato avanti con grande impegno durante la prima fase, continueranno anche ora in tutte le aree sensibili: vicino a ospedali, farmacie, mercati, supermercati, stazioni ferroviarie, metro e bus. Finora abbiamo utilizzato 6 milioni e mezzo di liquido igienizzante e abbiamo pulito oltre 12 mila chilometri di strade.

Il distanziamento sociale sarà un presupposto fondamentale per evitare di vanificare tutti gli sforzi fatti da inizio emergenza. Il 4 maggio non segnerà il ritorno alla normalità. Dovremo imparare a convivere con il virus con la stessa responsabilità con cui abbiamo affrontato queste settimane delicate. Supereremo questa crisi insieme, ognuno facendo la propria parte.

 

 

OSTIA, NASCE IL PRIMO MERCATO SOCIALE

 

A Ostia, nel Municipio X, ha aperto il primo Mercato Sociale di Roma Capitale. In questo mercato per fare la spesa non servono soldi, ma una card che viene ricaricata attraverso il tempo che le persone dedicano ai lavori socialmente utili per la nostra città. Arrivano così gli “alimenti di cittadinanza”. A causa dell’emergenza coronavirus sono tante le famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese. Oltre ai Buoni Spesa e alla consegna di 45mila pacchi alimentari, abbiamo voluto fare un ulteriore passo in avanti mettendo in piedi il primo social market della città, un progetto avviato in via sperimentale che vorremmo consolidare ed estendere a tutti i municipi. Le famiglie potranno ricaricare le loro tessere tramite ore lavoro: o direttamente nel Mercato sociale o in attività sul territorio. Con la card, che funziona con lo stesso principio di una tessera a punti, si potranno poi acquistare generi alimentari di prima necessità. E’ fondamentale continuare a lavorare e a proporre soluzioni sempre nuove per garantire un supporto ogni volta più capillare a tutti i nostri cittadini e raggiungere anche quelle persone che risultano “invisibili”.

 

 

TRASPORTO PUBBLICO SICURO

 

Stiamo adottando le misure necessarie per viaggiare in sicurezza sui mezzi del trasporto pubblico. Su tutti i bus e le metro di Roma saranno presenti adesivi e marker che indicheranno quali sedili non potranno essere utilizzati. In questo modo si cercherà di garantire il rispetto delle distanze tra le persone. Sui bus potrà salire meno della metà dei passeggeri, circa un quarto rispetto al passato.

 

Saranno affissi cartelli e avvisi all’ingresso e all’uscita di stazioni, banchine e mezzi di superficie per informare le persone sulle regole da seguire, come l’obbligo di indossare la mascherina a bordo. Anche la segnaletica a terra sulle banchine metro e le strutture tendiflex posizionate nelle stazioni metro aiuteranno gli utenti a rispettare le giuste e corrette distanze. Nel frattempo, stiamo proseguendo con i test sul trasporto pubblico per limitare gli ingressi e monitorare i flussi dei passeggeri per fasce orarie, sia nelle stazioni metro che a bordo di alcune linee bus, anche con l’ausilio dei contapasseggeri.

 

 

PIU’ SPAZI ESTERNI PER BAR, RISTORANTI E LIBRERIE

 

Abbiamo deciso di concedere spazi esterni più ampi per bar, ristoranti e librerie di Roma. Quando potranno riaprire, avranno più spazio a disposizione per accogliere i clienti garantendo il distanziamento necessario. Stiamo lavorando per ampliare fino al 35% la concessione di suolo pubblico per gli esercizi commerciali. Lo scopo è anche quello di compensare la riduzione delle superfici utilizzabili all’interno dei locali. Per tutto il 2020, ci saranno procedure rapide e criteri semplificati sia per le richieste che per i rilasci dei permessi, e le tipologie d’arredo esterno consentite saranno maggiori rispetto al passato. Inoltre, abbiamo già messo in campo la sospensione del canone per la stessa occupazione di spazi e aree pubbliche. I nostri locali, bar, ristoranti, e i loro splendidi dehors, sono tra gli elementi identificativi di Roma, famosi per il calore e l’accoglienza. La loro riapertura in sicurezza sarà anche un modo per tornare gradualmente a vivere la città.

 

 

BONUS AFFITTO: DOMANDE FINO AL 18 MAGGIO

 

Fino al 18 maggio si può presentare domanda per il “bonus affitto”, destinato ai cittadini in difficoltà economica a causa dell’emergenza coronavirus. È un contributo straordinario che aiuterà tante famiglie a pagare una parte delle mensilità di affitto dovute per la casa in cui abitano. Il bonus varrà sia per alloggi di proprietà privata che pubblica. La domanda può essere presentata online direttamente sul sito di Roma Capitale a questo link: https://www.comune.roma.it/servizi/gecoaonline/sp/login-contributo-straordinario. È una procedura semplice che evita gli spostamenti e facilita l’erogazione del contributo. In alternativa, è possibile ritirare i moduli in una delle oltre 120 edicole convenzionate, presenti su tutto il territorio e, una volta compilati, presentarli al Municipio di appartenenza. Sul portale di Roma Capitale è possibile trovare il bando con tutti i requisiti per richiedere il contributo e l’elenco delle edicole aderenti.

 

 

SHARING MONOPATTINI ELETTRICI, ECCO LE LINEE GUIDA

 

Abbiamo approvato le linee guida per lo svolgimento dei servizi di sharing dei monopattini elettrici. Grazie a questa sperimentazione, con una prima fase di due anni, avremo uno strumento in più per incentivare la mobilità integrata e sostenibile, da sempre una delle nostre priorità e oggi più che mai importante per facilitare gli spostamenti in città. Abbiamo fissato un quadro di regole chiaro che ci consentirà di offrire un servizio sicuro, utile in particolare per le distanze più brevi. Apriamo così il mercato agli operatori interessati a investire su Roma.

 

 

SPESA SOSPESA CON NATURASÌ

 

Abbiamo avviato una nuova collaborazione con i supermercati NaturaSì per l’iniziativa della Spesa Sospesa. Chi va a fare la spesa nei 28 punti vendita presenti a Roma può lasciare negli appositi scatoloni, sistemati davanti alle casse, i generi alimentari che vorrà donare. Le donazioni verranno raccolte e consegnate grazie alla squadra di dipendenti capitolini che si sono offerti volontari e che già da qualche settimana sono impegnati nella consegna dei 45mila pacchi alimentari che la nostra Amministrazione ha acquistato. Stiamo agendo su più fronti per rendere il sostegno ai cittadini in difficoltà sempre più capillare. È un lavoro di squadra che vede impegnati insieme l’Amministrazione, le associazioni, la Protezione Civile, la Polizia Locale, le parrocchie e tante aziende presenti sul nostro territorio.

 

 

LA NUOVA WELCOME PAGE DEL PORTALE DI ROMA CAPITALE

 

È online la nuova welcome page del portale di Roma Capitale. Abbiamo voluto rendere la navigazione più semplice, intuitiva e accessibile a tutti. È fondamentale che i cittadini possano conoscere e utilizzare tutti i servizi che Roma mette a disposizione in modo facile e veloce. Rimanere informati ed essere al corrente delle azioni messe in campo dall’Amministrazione è importante sempre, ancor più in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo. Sulla home page sono presenti sei bottoni che indirizzano ad altrettanti contenuti web di grande interesse: portale istituzionale; portale Roma Mobilità; sito turismoroma.it; minisito RomaAiutaRoma, creato di recente per raccogliere tutte le informazioni relative all’emergenza coronavirus. A questi si aggiungono due accessi diretti alle news e agli eventi.

 

 

#LACULTURAINCASA

 

L’offerta culturale non si ferma: musei, teatri, cinema e biblioteche arrivano direttamente a casa grazie ai tanti appuntamenti del programma #laculturaincasa. Sui canali social o sui siti web è possibile trovare approfondimenti, video, visite virtuali, giochi e podcast che le istituzioni culturali di Roma Capitale hanno messo a disposizione online per tutti gli italiani in questo periodo d’emergenza. Un programma ricchissimo, adatto a tutti, a grandi e piccoli: rubriche settimanali, percorsi tematici alla scoperta dei monumenti, materiali d’archivio, esibizioni in video di cantanti e musicisti, letture ad alta voce. Sul sito RomaAiutaRoma, nelle sezioni “Cultura e intrattenimento” e “Cultura Kids” è possibile scoprire tutte le iniziative in programma. lnoltre, il canale social Cultura Roma darà aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasa e #laculturaincasaKIDS con le iniziative dedicate a bambini e ragazzi.

 

 

PROSEGUE PIANO SANPIETRINI

 

Prosegue il “Piano Sanpietrini”, il primo progetto condiviso di restyling della pietra simbolo della nostra città. In queste settimane non si sono fermati i lavori a Piazza Venezia dove è iniziata la rimozione di parte della pavimentazione in Piazza di San Marco e in via d’Aracoeli. Dopo un’accurata manutenzione, i sanpietrini saranno conservati su Piazza Venezia, Piazza d’Aracoeli e nelle vie limitrofe. Sarà riqualificata anche la sede stradale per garantire una maggiore resistenza nel tempo al passaggio dei mezzi pubblici e più sicurezza. Il piano va avanti anche su via IV Novembre, dove l’asfalto sostituirà la pavimentazione in selciato. Nei prossimi mesi riqualificheremo via Nazionale rimuovendo i sanpietrini e realizzando anche una nuova pista ciclabile. E’ stato effettuato anche un intervento in via di San Vitale, alle spalle di via Nazionale e in pieno centro storico, dove ha sede la Questura di Roma. I sanpietrini sono stati rimossi e riqualificati, per garantire una resistenza maggiore nel tempo. Successivamente rinnoveremo anche i marciapiedi e potenzieremo la sicurezza con nuove barriere parapedonali e il restyling della segnaletica orizzontale. Lavori previsti anche in Largo Magnanapoli, in prossimità di via Nazionale.

 

 

#STRADENUOVE

 

E’ stato completato un altro cantiere in tempi record: si tratta della via del Mare, una delle arterie di traffico più importanti del quadrante sud di Roma. Sono stati riqualificati oltre 4 km di manto stradale tra via di Malafede e Ostia Antica. Ripristinate anche le condizioni di sicurezza e visibilità con lo sfalcio della vegetazione infestante a ridosso della carreggiata e al restyling della segnaletica orizzontale e verticale. Stiamo riqualificando anche via Ostiense, nel quadrante sud di Roma. Sono iniziate le prime lavorazioni nel tratto tra via di Malafede e viale di Castel Fusano. Non si tratta di un semplice restyling, ma di una manutenzione straordinaria attesa da molti anni.

Interventi anche in via di Boccea, nel quadrante nord-ovest della città, importante arteria che attraversa interi quartieri tra il XIII e il XIV municipio. Già in passato è stata riqualificata, ora ci siamo concentrati nel tratto tra via di Selva Candida e via della Storta.

 

 

ROMA SIMBOLO DELL’E–PRIX

 

Abbiamo prolungato gli accordi fino al 2025 come sede della tappa italiana del Campionato ABB FIA Formula E. Uno dei grandi eventi che ha segnato maggiormente la nostra città in questi ultimi anni è senza dubbio la Formula E la cui tappa dello scorso 4 aprile è stata annullata a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Quando usciremo da questa situazione dovremo ripartire con più forza. Roma sarà pronta a questa sfida che vede la Capitale simbolo della competizione di monoposto elettriche fino al 2025. La sottoscrizione di questo accordo, approvato in Giunta capitolina, porterà importanti investimenti nel tessuto urbano, rendendo ancora più solida la nostra collaborazione con partner di prestigio. Roma è orgogliosa di poter ospitare l'E -Prix, un evento sportivo che si contraddistingue per sostenibilità e innovazione tecnologica.

 

 


 

 

Allegati

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto