Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

La Sindaca Informa

sindaca informa new

Numero 144 - 28 marzo 2020

 

 

 

LA SINDACA INFORMA 28 MARZO 2020 (scarica in formato PDF)

 

 

Roma sta affrontando con determinazione l’emergenza coronavirus e sono diverse le misure adottate per venire incontro e sostenere cittadini e imprese.

 

Abbiamo intensificato in tutta Roma le operazioni di sanificazione straordinaria delle strade raddoppiando i mezzi dedicati a questa attività. Da questa settimana, infatti, sono in giro per la città anche le autobotti del Servizio Giardini, con una capacità di 10mila litri, che sanificheranno le strade, in particolare vicino mercati, farmacie e ospedali.
Da diverse settimane, poi, sono in corso in tutta la città interventi di sanificazione straordinaria di strade e cassonetti. Gli operatori Ama, con le loro autobotti, stanno procedendo Municipio per Municipio: ad oggi sono stati sanificati 60mila cassonetti stradali con più di 750mila litri di liquido disinfettante.


Per aiutare gli anziani e tutte le persone più fragili, durante questa emergenza, abbiamo attivato con la Protezione Civile di Roma Capitale un servizio di assistenza domiciliare.
Tutte le persone che hanno difficoltà a uscire di casa per fare la spesa, o comprare medicinali e altri beni essenziali, potranno contare sull’aiuto delle squadre di volontari della Protezione Civile capitolina, in coordinamento con la Croce Rossa Italiana.
Inoltre, abbiamo chiesto a tutti i gestori dei centri diurni, che adesso sono chiusi, uno sforzo in più e abbiamo attivato una serie di servizi alternativi, per continuare ad essere vicini alle persone più fragili.
L’azienda comunale Farmacap garantisce telecompagnia sia per gli anziani già presenti in banca dati che per quelle persone che quotidianamente si presentavano allo sportello: assistenza, consegna a domicilio di farmaci e generi alimentari, anche tramite associazioni ed enti del terzo settore presenti sul territorio.

 

Stiamo mettendo in campo misure straordinarie per i senza fissa dimora. Stanno aprendo circa 500 nuovi posti di accoglienza aperti H24. Abbiamo trasformato le nostre strutture notturne in centri aperti H24, permettendo a 240 ospiti di poter rimanere dentro per tutta la giornata. Abbiamo inoltre autorizzato i Municipi a fare lo stesso, trasformando anche le loro strutture di accoglienza notturna in centri aperti H24.


Per garantire maggior sicurezza all’interno della città, le Ferrovie dello Stato stanno acquistando, come avevamo sollecitato, i termoscanner per misurare la temperatura corporea dei passeggeri in transito nelle principali stazioni di Roma: Termini, Tiburtina, Ostiense, oltre a Fiumicino Aeroporto.

 

La maggior parte dei romani ha recepito il messaggio e sta rispettando le disposizioni del Governo che impongono di rimanere a casa e di uscire solo per reali necessità. La Polizia Locale di Roma Capitale sta proseguendo con i controlli che negli ultimi giorni sono stati intensificati anche con la presenza di posti di blocco. Le verifiche svolte fino a oggi sono oltre 250mila e più di 460 gli illeciti riscontrati.


NUMERI UTILI

servizi per i cittadini in tutti i Municipi e pubblicato sul sito di Roma Capitale un elenco di numeri utili, da quelli verdi attivi su tutta la città a quelli da comporre per avere, ad esempio, la consegna di spesa e farmaci. Sulla home page del portale del Comune troverete il banner #IoRestoaCasa, cliccando il quale sarete colle

 

Per affrontare al meglio l’emergenza coronavirus abbiamo attivato la pagina https://www.comune.roma.it/web/it/notizia/tutti-i-numeri-utili-per-servizi-di-prossimita.page con tutte le informazioni utili. Stiamo lavorando con impegno per non lasciare nessuno da solo e continuiamo a dare servizi ai cittadini. 

 


CAR SHARING COMUNALE PER IL PERSONALE SANITARIO


Da settimane il personale sanitario è impegnato in una battaglia senza tregua contro il coronavirus. Noi siamo al loro fianco e li sosteniamo. Anche il più piccolo provvedimento è importante: per questo abbiamo messo a disposizione di medici, infermieri e operatori sanitari 100 auto del car sharing comunale. Un servizio per chi è in prima linea nelle attività di contrasto e contenimento dell’emergenza, a partire dai dipendenti che lavorano nei reparti di terapia intensiva dei Policlinici universitari Umberto I (Covid Hospital 5), Tor Vergata (Covid Hospital 4), Columbus-Gemelli (Covid Hospital 2) e degli Istituti Spallanzani (Covid Hospital 1) e Casal Palocco (Covid Hospital 3). Così rispondiamo anche alla richiesta dell’Ordine dei medici di Roma per sostenere il nostro personale sanitario da sempre al servizio degli altri.
 

BE POP MOVE HERO


In queste settimane abbiamo assistito a bellissimi gesti di solidarietà di cittadini e imprese a sostegno di medici e infermieri. Tra questi la start-up di mobilità Popmove, che, in collaborazione con Ald automotive, società specializzata nel noleggio a lungo termine, ha deciso di mettere a disposizione 20 auto della flotta del car sharing, a titolo completamente gratuito, per operatori sanitari degli Ospedali Lazzaro Spallanzani e Columbus Covid-2 Hospital. Queste automobili sono a servizio del personale sanitario, medici e infermieri nei parcheggi delle due strutture ospedaliere, facilmente riconoscibili dalla scritta “Be pop move hero”. Un omaggio ai nostri eroi in corsia che, a Roma, come nel resto del Paese, continuano a svolgere un lavoro straordinario per garantire cure e assistenza a cittadini e pazienti.


#CULTURAINCASAKIDS


Abbiamo lanciato #laculturaincasaKIDS, un nuovo progetto dedicato ai bambini e ai ragazzi che, a causa delle restrizioni imposte dalla diffusione del coronavirus, non possono uscire dalle loro abitazioni. Cercando questo hashtag sui canali social di Cultura Roma sarà possibile accedere al programma di giochi, contest di disegno, letture e altri contenuti digitali per i più piccoli, prodotti ogni settimana dagli staff delle istituzioni culturali. Quindi, oltre a #laculturaincasa – il palinsesto digitale delle istituzioni culturali capitoline che si arricchisce ogni giorno di nuovi contenuti – ora c’è anche #laculturaincasaKIDS, per rimanere sempre connessi con la cultura e imparare divertendosi.


DIPENDENTI CAPITOLINI IN CAMPO PER L’EMERGENZA


Coesione, collaborazione e solidarietà sono gli ingredienti per superare questa complicatissima fase. È con questo spirito che i dipendenti capitolini stanno affrontando l'emergenza coronavirus, dimostrando un impegno straordinario. Ora hanno la possibilità di offrire un ulteriore contributo: tutti i nostri dipendenti potranno decidere di lasciare momentaneamente l’ufficio di appartenenza per lavorare per la Protezione Civile di Roma Capitale, che in questo­ momento ha bisogno di nuove energie. L’obiettivo è reperire nuovo personale volontario che affianchi operatori e volontari nell’assistenza ai cittadini. Il contributo di tutti e l’integrazione tra competenze e capacità diverse saranno fondamentali per rafforzare la nostra Protezione Civile e superare insieme questa emergenza.


RIAPRE CICLOPEDONALE MONTE MARIO SOLO PER AUTORIZZATI


È di nuovo aperta ed accessibile la pista ciclopedonale di Monte Mario, nel tratto tra Balduina, il Policlinico Gemelli e il Columbus Covid-2 Hospital. L'abbiamo ribattezzata la 'ciclabile degli eroi'. Abbiamo così risposto alle numerose richieste ricevute da medici, infermieri e operatori sanitari di quegli ospedali: molti tra loro utilizzano la ciclabile per recarsi al lavoro. Era stata chiusa proprio in seguito alle restrizioni imposte per contenere l'emergenza. Ora sarà riaperta ma solo per chi, come il personale sanitario del Gemelli o del Columbus, è autorizzato a muoversi per lavoro o per altre necessità previste dalle regole. Per controllare la pista ciclopedonale, ed evitare il rischio di assembramenti, abbiamo anche deciso di predisporre un presidio delle guardie zoofile di Roma, con le quali stiamo stringendo un accordo: presto saranno impegnate anche nella sorveglianza dei parchi della città.


PIÙ SICUREZZA PER LA VIA DEL MARE


A causa dell’emergenza coronavirus il traffico nelle strade è molto ridotto. Per questo stiamo cercando di anticipare cantieri molto importanti per la città. Abbiamo iniziato i lavori sulla via del Mare, nel quadrante sud di Roma, una delle strade più utilizzate per raggiungere il litorale. Il nostro obiettivo è migliorare le condizioni di sicurezza e diminuire così l’alto numero di incidenti che si registrano, purtroppo, da molti anni su questa strada. Interveniamo con una manutenzione straordinaria, non una semplice copertura delle buche sulla carreggiata, che riqualificherà l’asfalto su oltre 4 chilometri nei due sensi di marcia nel tratto tra via di Malafede e Ostia Antica. Previste anche operazioni di bonifica del verde e della vegetazione infestante per migliorare la visibilità. Sarà riqualificata anche tutta la segnaletica stradale.


RETE FOGNARIA VIA DELLA MAGLIANA


Abbiamo approvato in Giunta Capitolina il progetto definitivo per la realizzazione di una nuova rete fognaria a via della Magliana, nel quadrante sud di Roma. Abbiamo raccolto le segnalazioni dei residenti nel tratto di strada tra il civico 538-600 e inserito questo intervento nella programmazione di Acea Ato2. Finalmente anche questo quartiere del Municipio XI potrà avere un adeguato sistema di smaltimento delle acque e nuove caditoie sulla strada. Prosegue così il nostro lavoro per realizzare nuove reti idriche, fognarie e le infrastrutture necessarie per il territorio e per i cittadini. Nei mesi scorsi abbiamo dato il via libera a importanti progetti a Castel Di Guido nel XIII Municipio, in zona Ardeatina e su via Laurentina nel Comprensorio Torretta.


RIPRISTINO ASFALTO LUNGOTEVERE DIAZ E LUNGOTEVERE CADORNA


Sul Lungotevere Maresciallo Diaz e sul Lungotevere Maresciallo Cadorna, nel quadrante nord della città, davanti allo Stadio Olimpico, l’impresa incaricata della manutenzione ha ripristinato l’asfalto e pulito le caditoie dopo gli scavi effettuati per l’adeguamento della rete elettrica per l’illuminazione pubblica. In queste settimane difficili, quindi, anche le società di pubblici servizi stanno continuando a eseguire sul territorio interventi sulle reti di luce, acqua e gas. Lavori di manutenzione importanti volti a riqualificare le strade, ma anche a ripristinare l’asfalto e la segnaletica dopo gli scavi.


RESTYLING PIAZZA CAIROLI


Stiamo portando avanti progetti mirati per riqualificare le piazze del centro storico. In Piazza Benedetto Cairoli sono in corso interventi sui sanpietrini e stiamo rifacendo i marciapiedi. Si tratta di lavorazioni complesse che prevedono anche la pulizia delle caditoie, una bonifica del sistema idraulico, interventi sulla fontana al centro della piazza, la risistemazione della fermata riservata ai mezzi pubblici in via Arenula e una riqualificazione del marciapiede, delle rampe per le persone con disabilità e dei percorsi per ipovedenti e non vedenti.


#STRADENUOVE IN VIA AURELIA


Non si fermano i lavori di riqualificazione su via Aurelia. Sono stati completati i primi interventi sull’asfalto, il tratto dal km 9+600 all’8+100 in direzione del centro storico. Si tratta di una fase di cantiere molto importante durante la quale sono stati eliminati i dossi e le irregolarità sull’asfalto causate dalle radici degli alberi. L’intervento sarà utile per ripristinare le condizioni di sicurezza, soprattutto per i motociclisti. Il lavoro è stato coordinato dal Dipartimento Lavori Pubblici (Simu) e prevedeva una bonifica approfondita della rete idraulica, la pulizia delle caditoie e la rimozione di alcune alberature a fine ciclo vita che saranno sostituite da nuove essenze arboree. È stata realizzata anche la segnaletica stradale provvisoria in attesa della nuova fase dei lavori. #StradeNuove prevede una riqualificazione completa di via Aurelia nel tratto tra via di Acquafredda a Piazza Irnerio per un investimento complessivo di circa 4 milioni di euro.

 

 

Allegati

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto