Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

header sindaca informa

Numero 76 - 4 agosto 2018

 

 

Numero 76 - 4 agosto 2018

 

 

PIANO #SBLOCCACANTIERI: 125 MILIONI DI INVESTIMENTI

Via libera al piano #sbloccacantieri: 125 milioni di euro saranno a disposizione della città, grazie ai conti finalmente in regola ed ai risparmi che abbiamo realizzato. Il Ministero dell’Economia ci ha permesso di poter utilizzare i fondi risparmiati e la Giunta ha presentato un programma di investimenti inserito nella delibera di Assestamento di Bilancio approvata dall’Assemblea Capitolina. Una manovra, quindi, che garantirà interventi importanti per Roma: più lavoro, maggiori opportunità per le aziende e soprattutto il completamento di opere ferme da anni. Nello specifico, il piano prevede: venti milioni per le strade; otto milioni per le scale mobili e la sicurezza delle metropolitane; 300 mila euro per il completamento della scuola media di Corcolle; un milione per la manutenzione straordinaria dell’ex cinema Apollo; quattro milioni per le corsie preferenziali e la segnaletica stradale; ventotto milioni per co-finanziare il ponte dei Congressi; tre milioni per i parcheggi della stazione Acilia-Dragona; tre milioni per la biblioteca pubblica di via della Lega Lombarda; sette milioni per riqualificare il verde pubblico; tre milioni per la riqualificazione del centro che accoglie i minori in via del Casaletto; due milioni per gli incroci pericolosi sulle strade; 350mila euro per la ludoteca di Villa Torlonia. Tutte queste opere verranno avviate entro i prossimi cinque mesi e, quindi, i lavori vedranno presto il via.

 

IN ARRIVO 227 NUOVI AUTOBUS

Con un ordine d’acquisto di 227 nuovi autobus, Roma Capitale è stato il primo cliente sulla convenzione Consip “Autobus ed. 3”. Con questi autobus Roma compie un passo decisivo per il rilancio dei trasporti pubblici della città, con un’attenzione speciale all'ambiente: 91 mezzi saranno alimentati a metano nell'ottica di una drastica riduzione dello smog. Con Consip, quindi, sosteniamo il rinnovo del parco autobus della Capitale. L’obiettivo è accrescere l’efficienza nel rispetto dell’ambiente. Sono tre, nello specifico, le tipologie di mezzi acquistati: 20 autobus urbani 10 metri Euro 6; 116 autobus urbani da 12 metri Euro 6; 91 autobus urbani da 12 metri con alimentazione a metano. L’iniziativa - integrata con il “Programma nazionale di rinnovo straordinario del parco materiale rotabile su gomma” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - prevede un cofinanziamento del 60% per gli acquisti effettuati attraverso la convenzione Consip.

 

 

INTESA CON SINDACATI PER STABILIZZAZIONE MAESTRE

Roma Capitale intende combattere fortemente il precariato. Il primo atto di questa amministrazione a luglio 2016 ha riguardato la stabilizzazione di 1200 maestre precarie. Ed è nostra volontà proseguire su questa strada per dare dignità, risposte concrete e certezza lavorativa ad altre migliaia di persone, garantendo al tempo stesso un sistema scolastico ed educativo efficiente. In tale prospettiva si inserisce l’intesa raggiunta in settimana con le organizzazioni sindacali che porterà alla pubblicazione di un bando per la formazione di una graduatoria unica del personale supplente e scolastico. Crediamo fortemente nella certezza dei contratti e nella continuità didattica. Inoltre, è stato avviato anche il confronto per la definizione di un regolamento specifico sugli incarichi a tempo determinato, con l’obiettivo di superare per la prima volta in Italia in concetto di “lavoro a chiamata”.

 

#RomaAdottaAmatrice

Ieri ho visitato Amatrice ed Accumoli. Abbiamo portato ancora una volta la solidarietà e il sostegno di Roma, esprimendo la vicinanza a tutte le persone colpite dal terremoto dell’agosto 2016, oggi impegnate nella difficile opera di ricostruzione e di rilancio dell’economia locale. Proprio per contribuire in maniera concreta a questo impegno, abbiamo deciso di destinare i fondi versati dai cittadini romani e d’Italia, attraverso l’iniziativa #RomaAdottaAmatrice, a quattro progetti, condivisi con i Comuni di Amatrice, Accumoli, Norcia e Arquata del Tronto. Sono stati raccolti 313 mila euro, equamente suddivisi e già versati ai quattro Comuni. Ad Amatrice si procederà alla delocalizzazione temporanea nell’area P.I.P (Piano Insediamento Produttivo) delle imprese artigianali distrutte dal sisma. Ad Accumoli nascerà un Centro di Eccellenza e formazione per gli Studi ecosistemici e l’Economia Circolare in collaborazione con l’Università degli Studi della Tuscia. A Norcia sarà costruita una struttura che ospiterà convegni, master universitari ed eventi culturali. Ad Arquata sorgerà un centro di aggregazione sociale con funzione di ritrovo in caso di sisma, di ricovero opere d’arte e di centro socioculturale.

 

APRE TIBERIS, LA SPIAGGIA SUL TEVERE

Apre Tiberis, il primo lido sul Tevere della Capitale. E’ stato realizzato da Roma Capitale all’altezza di Ponte Marconi. E’ un progetto in cui abbiamo creduto fortemente, perché il rilancio e la valorizzazione del fiume Tevere è una delle priorità del nostro mandato. È stato creato appositamente un Ufficio speciale che ha messo insieme i tanti soggetti istituzionali competenti, tra cui la Regione Lazio, l'Autorità di Bacino e la Capitaneria di Porto. Abbiamo firmato il Manifesto di intenti per il Contratto di Fiume con enti e associazioni. E ora, come avviene a Parigi e in altre capitali europee, anche a Roma si potrà prendere il sole sulle rive del fiume. Si tratta di circa 10mila metri quadrati di area attrezzata con sdraio, docce, distributori automatici di bevande e snack, spogliatoi, ombrelloni e campi sportivi. La spiaggia, ad ingresso libero, è aperta tutti i giorni, comprese le domeniche e i festivi, dalle ore 8 alle 20.

 

UN NUOVO PROGETTO PER LA TERMINI-GIARDINETTI FINO A TOR VERGATA

Recuperare la ferrovia e creare un progetto più grande che da Termini passi per la stazione Giardinetti e arrivi fino alla periferia est della Capitale, nel quartiere di Tor Vergata. Un nuovo collegamento per i cittadini. E’ stato aperto un tavolo di coordinamento con la Regione per cedere la proprietà della ferrovia a Roma Capitale. L’Assessora alla città in Movimento Linda Meleo ha portato sul tavolo della Regione Lazio il nostro progetto per il recupero e il potenziamento della linea fino a Tor Vergata. Nuovi collegamenti per chi deve raggiungere il Policlinico, l’università e le aree commerciali. Una rivoluzione per il territorio che arriverà a servire 55mila persone al giorno. Ora andiamo avanti con il percorso intrapreso. Prossimo passo sarà seguire l’iter da vicino per ottenere nel più breve tempo possibile il passaggio di proprietà e i finanziamenti necessari per la riqualificazione e il prolungamento del tracciato. Anche così promuoviamo una strategia unica e condivisa per dotare Roma di nuove infrastrutture e garantire un servizio di trasporto pubblico efficiente e capillare.

 

LAVORI CICLABILE VIA TUSCOLANA

E’ partito il restyling di via Tuscolana, nel VII Municipio. Sono iniziati in settimana i lavori per la realizzazione della ciclabile, un tracciato di circa 2,2 chilometri da Porta Furba fino a Cinecittà. Si connetterà con le due già esistenti di viale Marco Fulvio Nobiliore che, in direzione di viale Giulio Agricola, attraversa via Lemonia e arriva fino al parco degli Acquedotti, e con quella di viale Palmiro Togliatti. Si tratta, quindi, di un nuovo collegamento che andrà ad ampliare la mappa delle ciclabili di Roma e ricucirà parti strategiche di quest’arteria commerciale. L’intervento, inoltre, garantirà la riqualificazione di un’intera area, avviata già nei mesi scorsi con la delocalizzazione delle bancarelle. Abbiamo previsto anche il rifacimento e la messa in sicurezza di tutte le fermate dedicate al trasporto pubblico lungo il percorso. La ciclabile, quindi, riorganizzerà l’intero asse viario, tutelando gli spazi pubblici e valorizzando gli interventi dedicati alla mobilità sostenibile. Un altro cantiere aperto, un’operazione in più per migliorare la nostra città.

 

CICLABILE VIA NOMENTANA

Proseguono, intanto, i lavori per la realizzazione della ciclabile di via Nomentana. Insieme al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, abbiamo fatto un sopralluogo al cantiere da Porta Pia a viale Regina Margherita: il primo tratto di 400 metri è quasi completato. L’intervento complessivo prevede quasi 4 chilometri di pista ciclabile fino a Valle d’Aosta-via Valdarno. Un’opera attesa da anni e che abbiamo ripreso grazie ad una programmazione puntuale e precisa. L’ennesimo tassello che va ad ampliare la mappa dedicata alla ciclabilità. Un piano che vogliamo ampliare, progettando anche una pista ciclabile su viale Regina Margherita per collegare il quartiere Parioli con l’Università La Sapienza. Un nuovo tracciato che possa ricollegarsi quindi con la pista che stiamo realizzando su via Nomentana.

 

CURA DEL VERDE, ATTESTATI A 28 RICHIEDENTI ASILO

Ho consegnato insieme al Prefetto Paola Basilone, al Presidente della Croce Rossa di Roma Debora Diodati e alle Assessore Baldassarre e Montanari gli attestati che certificano la partecipazione al corso di formazione e l’attività svolta dai 28 richiedenti asilo che tramite la Croce Rossa di Roma hanno collaborato con il Servizio Giardini di Roma Capitale alla cura e alla manutenzione del verde della nostra città. Si tratta di ragazzi, in prevalenza tra i 18 e i 26 anni, che provengono soprattutto dall’Africa subsahariana. Nell’arco di tre mesi hanno lavorato tre giorni a settimana, rappresentando un autentico valore aggiunto per la comunità. Inclusione, partecipazione e senso civico sono i tre pilastri su cui costruiamo un nuovo modello di accoglienza. Stiamo così ricucendo un rapporto civile e sociale tra i richiedenti asilo e tutto il resto della cittadinanza. In quest’ottica abbiamo promosso percorsi di volontariato che coinvolgono circa 340 ospiti dei centri Sprar in attività di organizzazione delle feste di quartiere e delle giornate dedicate all’ambiente, in iniziative presso parrocchie, centri sociali anziani e scuole dell’infanzia. A breve partirà il secondo step con il coinvolgimento di altri richiedenti asilo per ripulire altri parchi e aree verdi della città. Creiamo le condizioni per garantire interventi utili ed efficaci, incentrati sugli effettivi bisogni dei vari territori della nostra città, come per esempio la tutela del verde. Allo stesso tempo garantiamo il terreno per sviluppare nuove forme di coesione sociale, affinché venga eradicata ogni forma di razzismo, discriminazione e violenza.

 

 

MUNICIPIO XII: BONIFICA DISCARICA ABUSIVA

Stiamo portando avanti una battaglia contro l’inciviltà di chi abbandona i rifiuti per strada. Preziosa è la collaborazione di tanti cittadini, come quelli del XII Municipio che hanno segnalato la presenza di una piccola discarica a cielo aperto, vicina ad un capolinea dei bus. Squadre specializzate dell’Ama hanno lavorato per due giorni per pulire l’area di via Ildebrando della Giovanna, portando via dieci tonnellate di rifiuti abbandonati per strada: sacconi dell’immondizia, elettrodomestici, bottiglie di vetro e materiali edili. Un lavoro svolto in sinergia tra il Dipartimento Ambiente, il Municipio XII e l’Ama. Ogni giorno vengono rimosse in tutta la città 20 tonnellate di rifiuti ingombranti. Un comportamento inaccettabile che pesa sulle tasche di tutti i cittadini che ogni giorno fanno bene la raccolta differenziata e non sporcano Roma.

 

 

CAMPO ROM VIA SALONE, STOP ROGHI TOSSICI

Ce la stiamo mettendo tutta e ci stiamo impegnando con ogni risorsa per debellare i roghi tossici di rifiuti nelle periferie di Roma. Lunedì la Polizia Locale è intervenuta al campo rom di via Salone, fermando quattro persone, disponendo per loro l’obbligo di firma, ed indagandone altre diciannove per gravi reati ambientali. Stoccavano, smaltivano e bruciavano illegalmente olii esausti, solventi, prodotti chimici, pneumatici, elettrodomestici. Le attività illecite si svolgevano nel campo e nelle aree limitrofe. Le indagini sono partite a febbraio del 2017 a seguito di segnalazioni e denunce dei cittadini. Abbiamo colpito chi da anni avvelena l'aria con roghi tossici e degrada una parte di città con un inaccettabile traffico di rifiuti speciali. Il nostro obiettivo è quello di ristabilire la legalità nella gestione dei rifiuti a Roma, a tutti i livelli.

 

PIANO CALDO

Abbiamo visitato il Circolo Montecitorio, uno dei circoli storici di Roma Capitale che ha deciso di aprire le porte al territorio accettando la nostra proposta di ospitare gli anziani che rimangono a Roma d’estate. Hanno accettato di accogliere non solo gli anziani ma anche i loro nipoti, creando quel ponte intergenerazionale fondamentale per costruire una società sana dove prevalgano le relazioni umane. All’interno del Piano Caldo abbiamo attivato una serie di queste collaborazioni con circoli e palestre che hanno ospitato e che ospitano i nostri anziani. Inoltre abbiamo incrementato l’accoglienza per i senza dimora, mettendo a disposizione 316 posti in più rispetto ai mille offerti dal sistema ordinario di accoglienza capitolina. In campo anche la Protezione civile del Campidoglio che, nelle giornate più calde, sta distribuendo bottigliette d’acqua a tutti coloro che decidono di passare le giornate in città: solo giovedì ne sono state distribuite oltre 10 mila.

 

AVVISO PUBBLICO PER ARTISTI FIGURATIVI DI STRADA

E’ stato pubblicato sul sito di Roma Capitale l’avviso pubblico per la selezione di artisti figurativi di strada (https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC165072). Le domande possono essere presentate entro il prossimo 25 settembre. La concessione degli spazi sarà a cura dei Municipi e sarà compresa nel periodo dal 1° febbraio 2019 al 31 gennaio 2024. Sono state individuate 65 aree nei Municipi (piazze, strade, etc..) per 204 localizzazioni, spazi entro i quali sarà consentito lo svolgimento dell’attività dell’artista, che verranno assegnati attraverso questo bando.

 

 

 

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto