Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

La Sindaca Informa

La Sindaca Informa

Numero 77 - 11 agosto 2018

 

 

Numero 77 - 11 agosto 2018

 

REINSERIMENTO DETENUTI, PRESENTATO PROGETTO "MI RISCATTO PER ROMA"

Abbiamo rinnovato la collaborazione tra Roma Capitale e Ministero della Giustizia per i progetti di reinserimento socio-lavorativo in “Lavori di pubblica utilità” che vedono il coinvolgimento dei detenuti della Casa circondariale di Rebibbia. Insieme al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede abbiamo presentato “Mi riscatto per Roma”, una nuova fase del progetto, avviato con la collaborazione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, che vedrà impegnati circa 100 detenuti, in forma volontaria e gratuita, in lavori di manutenzione che riguarderanno le strade di Roma, dal ripristino delle strisce pedonali e della segnaletica orizzontale alla pulizia di tombini e caditoie. I detenuti verranno appositamente formati da tecnici di Autostrade per l’Italia Spa. Proseguirà anche il progetto già avviato, con ottimi risultati, per lo sfalcio dell’erba e la pulizia di parchi e giardini comunali, curato dal Dipartimento Ambiente e dal Servizio Giardini. Un piccolo, ma fondamentale passo, per il reinserimento sociale e lavorativo del singolo, costruito su un nuovo patto con la città e i cittadini, sulla dignità del lavoro e sul valore della persona

 

NUOVA RACCOLTA DIFFERENZIATA A TOR BELLA MONACA VECCHIA

È iniziata questa settimana la nuova raccolta differenziata per gli oltre 7.300 abitanti di Tor Bella Monaca Vecchia nel VI Municipio. Salgono così a 83 mila i cittadini coinvolti nel nuovo sistema di conferimento elaborato da Roma Capitale, Ama e Conai. In due mesi e mezzo sono stati così coperti già numerosi quartieri: Axa, Centro Giano, Dragona, Dragoncello, Macchiarella e Ostia Antica nel X Municipio, Fontana Candida, Due Leoni e Tor Bella Monaca Vecchia nel VI Municipio. Anche qui Ama accompagnerà i cittadini nell’avvio del nuovo sistema, informandoli sulle modalità di raccolta, con propri tecnici ed eco-informatori sul territorio. Gli operatori potranno anche verificare i conferimenti apponendo un bollino rosso di “avvertimento” con pollice verso in caso di errori nella separazione dei materiali. Chi non avesse ancora il kit di raccolta può fissare un nuovo appuntamento al numero 06 86973196 o ritirarlo, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, negli uffici allestiti da Ama in via M.Rutilio n. 14/16 e via B.Torti n. 13 c. In questo caso è necessario essere muniti di un documento di identità o, in alternativa, di delega scritta dell’intestatario della bolletta Ta.Ri.

 

AUTO ELETTRICHE: IN ARRIVO 120 COLONNINE DI RICARICA

Rendiamo la città sempre più vicina all’elettrico. Una mobilità sostenibile, a zero emissioni, che sosteniamo concretamente semplificando per le aziende gli investimenti in questo settore. Grazie al nuovo regolamento abbiamo aperto il mercato a tutti gli operatori interessati: al Dipartimento Mobilità sono arrivate le richieste per i primi tre lotti, pari a 120 colonnine di ricarica. Ora l’obiettivo è metterle a servizio della città nel più breve tempo possibile. Un’operazione già partita, lo scorso aprile, con l’installazione di nuove ricariche nel quartiere Eur, in occasione del campionato di ABB Formula E, un evento internazionale che Roma ha avuto il piacere di ospitare e che ha avuto un enorme successo. Abbiamo tracciato un percorso semplice e veloce per rendere le ricariche capillari sul territorio e migliorare il servizio. Questo è solo un primo passo. L’obiettivo minimo rimane l’installazione di 700 colonnine entro il 2020. Per una città moderna, che punta a ridurre l’impatto delle emissioni nocive, a salvaguardia dell’ambiente e della salute di tutti.

 

QUATTRO LINEE BUS PIÙ ACCESSIBILI A PERSONE CON DISABILITÀ

Roma più accessibile: con questo obiettivo Atac prosegue l’iter per migliorare il servizio, mettendo a disposizione altre quattro nuove linee bus per il trasporto delle persone con disabilità, garantendo la piena accessibilità ai mezzi. Un percorso intrapreso per dare risposte immediate. Una strada tracciata insieme al presidente dell’Atac Paolo Simioni, grazie all’impegno del disability manager del Campidoglio, Andrea Venuto, e all’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo. Da anni non si garantivano nuove linee totalmente accessibili alle persone con disabilità. Sale quindi a 21 il numero delle tratte dov’è garantita la presenza di bus, dotati di pedane per la salita e la discesa dei passeggeri con difficoltà motorie. Le nuove linee sono: la 20 Anagnina-Cambellotti, la 786 Reduzzi-stazione Trastevere, 781 piazza Venezia-Magliana e la 990 piazza Cavour-stazione Montemario. Ricordo anche le altre linee attrezzate: 170, 360, 44, 46, 490, 558, 590, 60, 650, 664, 671, 80, 81, 85, 87, 90, H. Ma sappiamo di dover fare ancora di più. Per questo siamo a lavoro per dotare tutti i trenini della Roma-Lido di pedana, così da eliminare il problema dello spazio tra la banchina e il treno. Una sfida che dobbiamo vincere per migliorare l’accessibilità ai mezzi di trasporto della Capitale.

 

NUOVA CIRCONVALLAZIONE INTERNA, CONCLUSI LAVORI ILLUMINAZIONE

Si sono conclusi i lavori per l’illuminazione della Nuova Circonvallazione Interna, nel tratto che va dall’innesto A24 a Batteria Nomentana.  L'intervento ha consentito la ricostruzione dell’impianto di illuminazione, secondo le nuove normative, e l’installazione di nuove lampade a tecnologia Led. I lavori di adeguamento effettuati garantiscono una migliore visibilità all’interno e una conseguente maggiore sicurezza, oltre a notevoli risparmi energetici e manutentivi. È stata quindi riaperta al traffico la galleria e si proseguirà con gli interventi nella seconda galleria, in direzione San Giovanni, che si concluderanno entro l'inizio di settembre.

 

LUCI A LED AGLI INCROCI PIÙ PERICOLOSI

Dopo l’installazione delle strisce a led all’incrocio tra via dell’Amba Aradam e Porta Metronia, una prima sperimentazione per rendere gli attraversamenti pedonali visibili e sicuri, presto testeremo il sistema anche in altre parti della città. Realizzeremo altri 10 attraversamenti pedonali di questo tipo. Un investimento di 200mila euro, intervento reso possibile, grazie all’ultimo assestamento di Bilancio appena approvato dall’Assemblea capitolina. Roma cambia anche con questi piccoli interventi.

 

MANUTENZIONE STRAORDINARIA RETE TRANVIARIA A PORTA MAGGIORE 

Proseguono i lavori a Porta Maggiore per il restyling completo dei binari. Un’operazione di manutenzione straordinaria per migliorare il servizio tranviario e garantire maggiore sicurezza in questo punto strategico. Uno dei nuovi cantieri che abbiamo aperto per dare slancio alle infrastrutture della Capitale. Nell’area dell’intervento sono previste deviazioni alla viabilità e un servizio di bus sostitutivi in base alla programmazione dei lavori sull’armamento che andranno avanti per tutto il mese di agosto. Chiediamo ai cittadini un po’ di pazienza per portare a termine queste operazioni indispensabili a rendere più sicuri i collegamenti tranviari.

 

A OSTIA PER #SPIAGGELIBERE

Insieme al ministro dei trasporti Danilo Toninelli siamo stati ad Ostia dove abbiamo visitato una delle #SpiaggeLibere che abbiamo restituito ai cittadini. L'Amministrazione sta inoltre lavorando al Piano di Utilizzo degli Arenili per fare uno screening sui 18 chilometri di spiaggia e sulle oltre 70 concessioni, molte delle quali non erano mai state controllate.Ci stiamo concentrando sull'abbattimento dei chioschi abusivi e soprattutto vogliamo ribadire un concetto: l'accesso al mare deve essere garantito a tutti.

 

DA GIUNTA OK ALL’ATTUAZIONE DELLA CENTRALITÀ URBANA SANTA MARIA DELLA PIETÀ

Abbiamo approvato in Giunta la delibera sul Protocollo d’Intesa tra diverse istituzioni per la riqualificazione del Comprensorio di Santa Maria della Pietà nel quartiere Trionfale Monte Mario. Con la firma dell’accordo, che avverrà nelle prossime settimane, Regione Lazio, ASL RM1, Città Metropolitana, Roma Capitale e Municipio XIV si impegnano a realizzare e attuare il Progetto urbano della centralità Santa Maria della Pietà. Una intesa interistituzionale che avvia il lungamente atteso percorso di riqualificazione del comprensorio. L’obiettivo è la valorizzazione di questo luogo unico attraverso la salvaguardia della sua funzione pubblica e lo sviluppo della vocazione socio-culturale di padiglioni e parco. E lo si farà in maniera condivisa e partecipata coinvolgendo i cittadini e i comitati che da anni sono impegnati per salvaguardare l’uso pubblico del parco e del suo patrimonio immobiliare. Da oggi, grazie a questa importante sinergia tra istituzioni, inizia concretamente il percorso che porterà alla riqualificazione, restauro e risanamento conservativo del comprensorio per restituirlo finalmente alla fruizione dei cittadini.

 

SERVIZI ANAGRAFICI, ACCORDO PER LA RIORGANIZZAZIONE 

Roma Capitale ha siglato un accordo con le organizzazioni sindacali per la riorganizzazione dei servizi anagrafici che prevede un pacchetto articolato di misure volte a snellire le attività di rilascio dei documenti per i cittadini. L’accordo, frutto anche di un confronto tra i Presidenti e i Direttori di Municipio, prevede di affiancare alle misure già avviate da parte dell’Amministrazione interventi specifici finalizzati a garantire nei pomeriggi di apertura al pubblico l’operatività dello stesso numero di sportelli attivi la mattina. Dal prossimo 1 ottobre, quindi, l’apertura degli sportelli anagrafici sarà prevista il pomeriggio nelle giornate di martedì e giovedì, con la stessa disponibilità oraria attuale di sportelli aperti, grazie all'ottimizzazione dell'organico esistente. Questo permetterà di avere un congruo numero di postazioni dedicate al rilascio della Carta d’Identità Elettronica (CIE).

 

ROMA CAPITALE E MIUR SIGLANO PROTOCOLLO D'INTESA 

Condivisione delle informazioni per migliorare l’offerta formativa e i servizi educativi e scolastici. Questo lo scopo del protocollo d’intesa della durata di tre anni firmato da Roma Capitale e il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (Miur) - Ufficio Scolastico Regionale. Un accordo sinergico che porta alla condivisione dei dati sulle iscrizioni nelle scuole (infanzia, elementari, medie) per rafforzare la programmazione e la gestione dell'offerta formativa, contrastando il fenomeno delle doppie iscrizioni. Si individueranno inoltre modalità condivise, sia da parte dei Municipi che delle Direzioni Scolastiche per l’utilizzo delle aule in orario extrascolastico e per la gestione degli spazi esterni, come cortili e giardini. In particolare la sinergia tra istituzioni riguarderà la programmazione di progetti innovativi che valorizzino ed accrescano i servizi educativi e scolastici attraverso l'ampliamento del tempo scuola e dell'utilizzo delle risorse patrimoniali e strumentali anche oltre l'orario scolastico.

  

ROMA ADERISCE ALLA CAMPAGNA “INDIFESA”

Rinnoviamo l’adesione alla Campagna ‘indifesa’, l’iniziativa organizzata da ‘Terre des Hommes’ che propone interventi e percorsi sul tema della prevenzione quale strumento per arginare il fenomeno della violenza e del maltrattamento dei bambini e delle bambine. Un importante progetto che intende stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere, con azioni di sensibilizzazione. Tutti i Municipi verranno coinvolti tramite azioni specifiche. Inoltre, l’11 ottobre sarà celebrata la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze ed esposto a Palazzo Senatorio uno striscione simbolo dell’evento. Stiamo mettendo in campo una rete di azioni e di iniziative che costituiscano un antidoto contro ogni forma di violenza e di discriminazione. L’adesione a questa giornata ha un valore enorme. E’ parte di un percorso finalizzato a tutelare i diritti umani, partendo dalle scuole e puntando sulla partecipazione attiva dei ragazze e ragazzi.

 

MICROCHIP GRATIS CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI

Si sono tenuti questa settimana i Microchip Days, le giornate dedicate alla microchippatura gratuita di cani e gatti. L’iniziativa, che ha incontrato grande successo tra i cittadini, fa parte della campagna contro l’abbandono degli animali domestici Un amico non si abbandona, promossa dal Dipartimento Tutela Ambientale e dall’Assessorato alla sostenibilità ambientale di Roma Capitale. Testimonial d’eccezione, Michele Zarrillo. L’inserimento del chip costituisce un importante deterrente al fenomeno del randagismo, consentendo l’identificazione immediata di cani e gatti che, contestualmente all’applicazione del dispositivo, vengono iscritti all’anagrafe degli animali d’affezione.

 

Archivio "La Sindaca informa"

Torna all'inizio del cotenuto