Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Adottato il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza 2021-2023 della Gestione Commissariale

6-apr-2021

Con atto n. 46 del 31 marzo 2021, la Gestione Commissariale per il Piano di Rientro del debito pregresso del Comune di Roma ha adottato il Piano per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (PTPCT) relativo al triennio 2021-2023.

 

Il PTPCT ha una finalità di pianificazione organizzativa in ordine alla strategia da adottare per prevenire il potenziale verificarsi dei fenomeni corruttivi. La sua predisposizione si basa sull’utilizzo di strumenti quali l’analisi del contesto e dei processi di lavoro, la valutazione dei potenziali rischi insiti in questi ultimi e l’adozione delle misure di prevenzione più idonee.

 

 

Il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (PTPCT) della Gestione Commissariale è stato redatto in coerenza con quanto previsto dalla legge n. 190/2012, recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”, e dal Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) approvato dall’Autorità Nazionale Anticorruzione nel 2019, il quale rappresenta atto di indirizzo per le amministrazioni e per i soggetti tenuti all’applicazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza. Nella predisposizione del Piano della Gestione Commissariale si è tenuto conto anche dell’aggiornamento 2017 al Piano Nazionale Anticorruzione, il quale fornisce indicazioni per alcune amministrazioni caratterizzate da peculiarità organizzative e funzionali, tra cui i Commissari straordinari nominati dal Governo.

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto