Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

FAQ servizi e attività

FAQ_servizi_e_attivita
Online il servizio informativo di Roma Capitale, nato come fase pilota del più ampio progetto “URP Roma Innova”. A portata di click, oltre cento domande frequenti, volte a promuovere la conoscenza dei servizi capitolini, favorirne l'uso nonché agevolarne l’accesso, privilegiando la modalità online.

Comunicando “quello che c’è da sapere per…”, le FAQ, individuate di concerto con le Strutture, circoscrivono argomenti di interesse pratico con linguaggio semplice e sono arricchite da link diretti alle "schede servizi" e alla modulistica utile. Una mappa di navigazione a portata di tutti

Tributi e contravvenzioni

Una guida utile, in continuo aggiornamento, che nasce per orientare i cittadini su servizi di pagamento, oltre a fornire aggiornamenti su agevolazioni e misure di sostegno introdotte da Roma Capitale per aiutare i cittadini in questa fase di emergenza Coronavirus.

 

 

D. Sono previste delle forme di agevolazione per il pagamento della TARI, a seguito dell'emergenza COVID-19?

R. A partire dal 2020, l’Assemblea Capitolina ha approvato annualmente le misure della tassa sui rifiuti (Ta.Ri.), prevendendo agevolazioni per il pagamento degli avvisi bonari/bollette a favore di cittadini e imprese che abbiano subito pregiudizio economico a causa del prolungarsi dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. Per l’anno 2021, i termini sono scaduti il 31 dicembre scorso. Per maggiori informazioni sul pagamento, consulta la scheda- informativa  o accedi a La mia Ta.Ri

 

D. Chi ha diritto all’esenzione della Ta.Ri.?

R. Roma Capitale assicura l’esenzione dal pagamento totale della tassa sui rifiuti Ta.Ri. a coloro che occupano o conducono i locali a titolo di abitazione principale (superficie abitativa e sue pertinenze limitatamente ad un box o posto auto e ad una cantina o soffitta) sulla base dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare dell’utente richiedente. Per conoscere tutti i requisiti consulta il sito AMA. Per presentare istanza di esenzione sociale, c’è tempo fino al 31 marzo 2022.

 

D. Ho ricevuto una multa e vorrei maggiori informazioni. A chi posso rivolgermi?

R. E‘ possibile ottenere informazioni relative a verbali di accertamento di sanzioni amministrative e/o cartelle di pagamento mediante il Servizio Roma Multe, al quale tutti gli utenti fisici e giuridici possono accedere tramite SPID e CIE.

Il servizio consente la visualizzazione degli atti di cui si è intestatari e il pagamento on line delle sanzioni amministrative emesse dalla Polizia Locale di Roma Capitale e degli Ausiliari del Traffico (ATAC, ATAC TRAMBUS, AMA...), secondo le modalità previste dal Codice della Strada e riportate nella scheda servizio al seguente link

In ogni caso, si ricorda che è sempre possibile - previo appuntamento - interloquire con lo "sportello contravvenzioni", dove si possono ottenere informazioni in materia di sanzioni amministrative e depositare documenti, richieste o istanze. Lo "sportello contravvenzioni" è presso gli uffici di AequaRoma spa, a piano terra, sul fronte dell’edificio di via Ostense n.131. Per maggiori dettagli visita la pagina dedicata alle Faq della società.

 

 

D. Qual è l'importo delle spese di notifica di verbale di contravvenzione al C.d.S.?

R. Le spese di notifica dei verbali di accertamento di violazione inerenti le norme del codice della strada, come da Delibera della Giunta Capitolina n. 300 del 20.12.2019 (a cui si rimanda per il dettaglio), sono le seguenti:

  • Verbale notificato mediante servizio postale: euro 15,40;
  • Verbale notificato mediante il personale della Polizia Locale: euro 11,00;
  • Verbale notificato tramite pec: euro 5,30;
  • Verbale contestato nell’immediatezza della violazione: euro 5,30.

 

 

D. Sono previste riduzioni del pagamento delle sanzioni?

R. Sì, è previsto sia un pagamento "in misura ridotta" che un pagamento "in misura ulteriormente ridotta" solo con riferimento ai Verbali del Codice della Strada. Per approfondimenti consulta la scheda servizio Pagamento delle Sanzioni al Codice della Strada.

 

 

D. Se ho pagato il verbale per la violazione del C.d.S. entro 5 gg dall'infrazione o notificazione senza aver applicato il 30% di riduzione, posso richiedere il rimborso?

R. Sì, mediante istanza presentata presso gli sportelli  siti in via Ostiense 131/T, previa prenotazione, mediante PEC all’indirizzo protocollo.risorseeconomiche@pec.comune.roma.it oppure mediante raccomandata A.R., seguendo le indicazioni riportate nella scheda servizio Riduzione 30% - Rimborsi.

 

 

Precedente
Trasparenza

Successivo
Varie

Torna all'inizio del cotenuto