Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

FAQ servizi e attività

FAQ_servizi_e_attivita
Online il servizio informativo di Roma Capitale, nato come fase pilota del più ampio progetto “URP Roma Innova”. A portata di click, oltre cento domande frequenti, volte a promuovere la conoscenza dei servizi capitolini, favorirne l'uso nonché agevolarne l’accesso, privilegiando la modalità online.

Comunicando “quello che c’è da sapere per…”, le FAQ, individuate di concerto con le Strutture, circoscrivono argomenti di interesse pratico con linguaggio semplice e sono arricchite da link diretti alle "schede servizi" e alla modulistica utile. Una mappa di navigazione a portata di tutti

Sport

Per chi ama lo sport e vuole viverlo nella propria città. Nelle seguenti FAQ sono disponibili, a portata di click, le informazioni sull’organizzazione di eventi sportivi e sulla concessione di impianti di proprietà dell’ente capitolino.

 

 

 

D. Quali misure specifiche ha messo in campo Roma Capitale per fronteggiare la crisi del settore dello sport romano dovuta al coronavirus?

R. Sono state definite una serie di misure di tutela a favore dello sport romano come il rinvio dei pagamenti dei canoni rivolto ai concessionari di impianti sportivi di Roma Capitale, il differimento del pagamento dei canoni e indennità d’uso per le locazioni e le concessioni degli immobili di proprietà capitolina destinati ad attività commerciali, socioculturali e sportive. Inoltre, la Commissione capitolina Sport ha discusso un provvedimento che proroga di un anno le concessioni degli impianti sportivi. Per maggiore dettaglio, consulta la pagina dedicata Roma Riparte.

 

 

D. C’è ancora la possibilità di fruire di tutorial e allenamenti online?

R. Puoi ancora consultare la pagina dedicata Alleniamoci a Casa, allestita per dare risalto alle tantissime iniziative che molti impianti sportivi di Roma o singoli istruttori qualificati hanno autonomamente portato avanti dando la possibilità, gratuitamente, di accedere a video-lezioni online.

 

 

D. Come posso richiedere il patrocinio di Roma Capitale per una manifestazione sportiva?

R. È possibile richiedere il patrocinio di Roma Capitale per iniziative di carattere culturale, artistico, sociale, scientifico e sportivo inviando l’apposito modulo e la relativa documentazione all’indirizzo PEC: protocollo.gabinettosindaco@pec.comune.roma.it. Il procedimento, gratuito per il richiedente, si conclude entro 30 giorni con un provvedimento di autorizzazione o diniego del patrocinio. La modulistica è reperibile all'interno della scheda servizio Richiesta concessione Patrocinio - Modulistica.

 

 

D. Come posso richiedere il materiale per le premiazioni e/o tecnico sportivo?

R. La richiesta di materiale per le premiazioni e/o materiale tecnicosportivo deve essere presentata al Dipartimento Sport e Politiche Giovanili - Ufficio Promozione Sportiva almeno due settimane prima della data prevista dell’iniziativa, con le seguenti modalita`:

1- di persona, all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Sport e Politiche Giovanili, sito in via Capitan Bavastro, 94 - C.A.P. 00154;
2- tramite raccomandata a/r;
3- tramite PEC all’indirizzo protocollo.sportepolitichegiovanili@pec.comune.roma.it

La richiesta deve essere redatta su carta intestata del soggetto richiedente e deve contenere: la denominazione, il recapito telefonico e l’indirizzo mail di una persona referente dell'iniziativa, una relazione dettagliata dell'iniziativa, date e luogo di svolgimento.

Potranno essere prese in considerazione le richieste di materiale avanzate da Associazioni o Enti promotori di iniziative sportive per le quali sia stato preventivamente chiesto e ottenuto il Patrocinio di Roma Capitale, concesso indifferentemente sia dagli organi centrali che dai Municipi.

Il Patrocinio concesso dovrà esplicitamente prevedere la necessità di fornitura del materiale richiesto. L'erogazione e la quantità di materiale per le premiazioni e/o materiale tecnico-sportivo, restano comunque vincolate alla valenza dell’iniziativa, alla validita` della richiesta e alla disponibilita` di magazzino dell'Ufficio Economato. 

Per i contatti del Dipartimento Sport e Politiche Giovanili, consulta il contenuto informativo relativo all'Ufficio Promozione Sportiva.

 

 

D. Sono previsti dei contributi per l’organizzazione di eventi sportivi?

R. Il Regolamento per la concessione di contributi finalizzati alla promozione sportiva di eventi e attività di interesse di Roma Capitale prevede l’assegnazione di contributi per eventi di iniziativa di Roma Capitale ovvero dalla stessa programmati o finanziati; grandi eventi; manifestazioni sportive da svolgersi sul territorio comunale meritevoli di interesse che associno all’evento sportivo particolari temi di natura culturale, ambientale o sociale; attività sportive ritenute di particolare interesse. Consulta la scheda servizio Regolamento di Promozione sportiva.

 

 

D. Come posso diventare concessionario di un impianto sportivo di proprietà di Roma Capitale?

R. L'affidamento di impianti sportivi avviene tramite procedure ad evidenza pubblica e sono disciplinate dal Codice dei Contratti Pubblici. L'Amministrazione può stipulare accordi con le altre Amministrazioni pubbliche e con le Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal CONI e dal CIP, per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune. Le concessioni possono essere affidate anche nella forma di partenariato pubblico-privato; le proposte dei soggetti privati, se approvate, vengono poste a base di gara per la scelta del concessionario. Al promotore spetta il diritto di prelazione, ai sensi della vigente normativa in materia. 

Per approfondimento, consulta le seguenti schede servizi: Regolamento sugli impianti sportivi di Roma Capitale e Disciplinari di concessione degli impianti sportivi capitolini.

 

 

D. I concessionari degli impianti sportivi dati in gestione da Roma Capitale devono applicare tariffe prestabilite?

R. Per lo svolgimento dell'attività sportiva presso gli impianti di Roma Capitale è dovuto il pagamento delle tariffe stabilite dall'Amministrazione Capitolina e riscosse dal Concessionario; le stesse sono aggiornate periodicamente, ove necessario, e comunque almeno ogni quattro anni per adeguarle alle variazioni del mercato dell'offerta sportiva cittadina. Consulta, al riguardo, la scheda servizio Impianti sportivi - Tariffe.

 

Precedente
Sociale

Successivo
Trasparenza

Torna all'inizio del cotenuto